Le mostre da visitare a Milano questo mese: Maggio 2019

BieNolo

1Una Biennale d’arte di 9 giorni a Nolo (da qui il nome BienNolo): il tema principale sarà la “paura del diverso”, l’#Eptacaidecafobia. Trentasette artisti esporranno le loro opere in un’ex laboratorio di panettoni. Di questi 37, metà sono donne e naturalmente ci sono anche artisti di NoLo che partecipano. Un nuovo concetto promettente per la scena artistica milanese! Speriamo che questa prima edizione sia seguita da molti altri ‘BienNoli’ ?

NoLo | Ex Laboratorio Panettoni Giovanni Cova
via Popoli Uniti 11 e in varie sedi | Milano

Dalle 17.05 alle 26.05


Bernie Krause and united visual artists | The great animal orchestra

2In questa mostra potrai prenderti un po’ di tempo per sdraiarti e ascoltare diverse “orchestre di animali” registrate in diversi luoghi del mondo. Le scimmie ‘cantanti’, uccelli, rane, ecc. sono supportati da un enorme schermo che visualizza i suoni e ti dice che animale è quello che senti. Io ci sono rimasta solo 10 minuti, perché ovviamente siamo stati così avventati da programmare qualcosa subito dopo. Ma avrei potuto ascoltare questa sinfonia per sempre.

Triennale Milano 
Viale Alemagna 6 | Milano 

Fino a 01.09


World Press Photo 2019

3Ok, ufficialmente non è arte, è giornalismo fotografico. Ma beh, è una mostra 🙂 Cerco di andare a vedere la World Press Photo ogni anno. Per conoscere meglio lo stato del mondo, per “guardare indietro” all’anno che è passato e per essere sorpresa da nuovi progetti fotografici che mostrano cose e parti di questo mondo di cui fino a quel momento non sapevo l’esistenza.

Galleria Carla Sozzani
Corso Como 10 | Milano 

Dalle 12.05 alle 02.06


Whether line | Lizzy Fitch & Ryan Trecartin

4Mi piace sempre quando gli spazi sono ‘usati’ per progetti artistici sorprendenti. Whether line è stata progettata da Fitch e Trecartin per il Podio, il ‘Deposito’ e il cortile della Fondazione Prada. Questa installazione multimediale di grandi dimensioni è un intervento immersivo in cui i visitatori sono liberi di muoversi tra costruzioni che suggeriscono sia azione che contenimento, uno stato attivo di limbo’ (così dice il sito web della Fondazione Prada). Non so cosa significhi esattamente, ma mi piacerebbe tanto essere in uno stato attivo di limbo;) quindi andiamo!

Fondazione Prada
Largo Isarco 2 | Milano

Fino a 05.08


Roy Liechtenstein | Multiple Visions

5Il Mudec è stato in grado di “catturare” e combinare una quantità significativa di opere di Liechtensteins in una mostra. Vale sicuramente la pena visitarla!

Mudec
Via Tortona 56 | Milano 

Fino a: 01.09