Menu & Search
Un weekend in Agriturismo in Liguria: Il filo di Paglia

Un weekend in Agriturismo in Liguria: Il filo di Paglia

Vi capita mai di pensare: “Ora basta! Non ne posso più! Voglio lasciare tutto, andarmene lontano dal mondo e aprire un agriturismo mio, dove faccio tutto, dall’orto, alle marmellate, ai formaggi, alla cucina”? Questo è esattamente quello che Francesca e Marco hanno fatto all’Agriturismo Il Filo di Paglia dove vivono in pace e vi faranno scoprire il lusso della serenità.

Aperto tutto l’anno
Agriturismo il Filo di paglia
Via San Nicolo’ 11 | Carro località Pavareto | La Spezia
La prenotazione è consigliata info@agriturismoilfilodipaglia.it
Prezzo | Camere dai 75€ | Cena 35€

weekend-in-agriturismo-in-liguria

L’agriturismo Il Filo di Paglia

L’agriturismo Il Filo di Paglia è prima di tutto una famiglia, da cui verrete accolti a braccia aperte e che vi condurrà nel suo mondo fatto di vini naturali, formaggi stagionati e vita d’altri tempi.
La casa principale è la prima casa di paglia della Liguria ed è totalmente intonacata in terra cruda e calce naturale. Poche sono le camere nella casa principale, ma sono tutte accoglienti e arredate con gusto e semplicità. La vista al mattino poi è imperdibile, perché sarete immersi nella natura e potrete sentire mille uccelli cantare. L’agriturismo nasce dalla volontà di Marco e Francesca di evadere dalla vita di città e trovarsi completamente immersi nella natura e di poter crescere la loro famiglia secondo le loro regole e far conoscere ai loro ospiti le loro scoperte in fatto di agricoltura, cibo, vita naturale e molto altro.
Nell’agriturismo vivono anche le oltre 20 mucche, grazie a cui vengono fatti i formaggi e il giorno in cui siamo arrivati era appena nato un vitellino e come capirete anche loro fanno parte della famiglia.

weekend-in-agriturismo-in-liguria
weekend-in-agriturismo-in-liguria

Durante la colazione avrete il piacere di chiacchierare non solo con i proprietari, ma anche con gli altri ospiti e scambiare consigli sui posti nei dintorni da visitare. Non lasciatevi distrarre dalle chiacchiere perché la colazione merita tutta la vostra attenzione. Chiedete il caffelatte (e soprattutto non azzardatevi a chiedere un té che Francesca si arrabbia) e assaggiate il fantastico latte delle mucche Cabannine. E ditemi se vi sembra di aver mai assaggiato un latte del genere. Insieme al caffelatte troverete pane e marmellata (tutto fatto da loro) e una fetta di torta fatta in casa, che cambia ogni giorno.

weekend-in-agriturismo-in-liguria
weekend-in-agriturismo-in-liguria

La cucina

Il signore indiscusso della cucina è Marco, non solo chef di ventennale esperienza, ma anche mungitore e creatore di tutti i formaggi che mangerete. Dire che la cucina è legata al territorio è un eufemismo, anche perché qui il territorio di cui parliamo è quello dell’agriturismo. Ottima la scelta dei vini, soprattutto biodinamici e naturali, grazie alla scelta e guida di Sergio che saprà consigliarvi il vino migliore per i vostri gusti. Vi consiglio di non lasciarvi sfuggire i vini bianchi che per noi piemontesi sono un po’ più sconosciuti dei rossi, ma che lasciano notevoli sorprese. Durante la cena della seconda sera abbiamo assaggiato un Rebosso, delle cantine Selvadolce di Imperia, che ci ha stupiti così tanto che abbiamo dovuto chiedere una seconda bottiglia da portare a casa….

weekend-in-agriturismo-in-liguria

Non pensate di essere a cena in un ristorante però… pensate piuttosto di trovarvi a casa di quella zia che cucina benissimo e che vuole sempre farvi assaggiare tutto quello che prepara. Nonostante il servizio professionale e accurato, la sensazione che si ha durante alla cena è quello di trovarsi a cena in famiglia. E quindi sedetevi, rilassatevi e lasciatevi condurre, perchè tutto quello che dovete fare è gustarvi il momento. Noi abbiamo cenato qui entrambe le sere perchè non potevamo perderci i piatti di Marco. La seconda sera abbiamo mangiato i testaroli, piatto tipico della cucina ligure di Levante, con la salsa di noci, i trocchioli con fave e ricotta stagionata (io) o con le polpette e un tortino con cardi e patate (io) o l’ossobuco alla griglia. La cucina permette sempre una scelta tra carne e vegetariano.

weekend-in-agriturismo-in-liguria

Cosa fare nei dintorni?

L’agriturismo Il Filo di Paglia si trova in mezzo ai monti (letteralmente), ma a una mezz’ora o un’ora di macchina ci sono numerose escursioni da fare. Sicuramente se non ci siete mai stati, merita andare alle Cinque Terre a solo un’ora di macchina da qui. Noi abbiamo invece deciso di andare a scoprire Sestri Levante, che ci ha piacevolmente sorpreso. Ci siamo arrampicati su fino a Punta Manara, da cui si gode di una vista magnifica della baia di Sestri, ci siamo rilassati sulla spiaggia della Baia del Silenzio e messo i piedi a bagno per la prima volta dell’anno; infine abbiamo improvvisato un aperitivo al semaforo.

Questa destinazione è perfetta per chi cerca un weekend in agriturismo in Liguria, ma scopri anche gli altri nostri consigli per i weekend fuori-porta!


All images © 2017 Monica Pianosi