Menu & Search
Camminata al Rifugio Scarfiotti sopra Bardonecchia

Camminata al Rifugio Scarfiotti sopra Bardonecchia

La domenica oramai io non ce la faccio più a rimanere in casa. Torino è troppo calda, io non amo il mare e adoro fare un po’ di attività fisica e così la montagna è la mia direzione preferita ultimamente. E sto riscoprendo le montagne piemontesi, quelle in cui si arriva con neanche due ore di macchina o addirittura in treno. E quelle dove si può far pranzo in rifugio con la polenta. Che se no diciamocelo, non vale proprio la pena!

Per arrivare | In macchina si arriva a Bardonecchia e si prosegue in direzione Rochemolles / In treno si arriva a Bardonecchia e poi c’è un pulmino che porta a Rochemolles
Distanza da Torino | 1 ora e 15 minuti
Partenza | Rochemolles
Arrivo | Rifugio Scarfiotti
Durata della camminata | 2 ora e 50 minuti
Dislivello | 500 metri
Adatto a | tutti, ma è abbastanza lungo

Una camminata facile dal punto di vista escursionistico, ma abbastanza sostenuta dal punto di vista fisica perchè abbastanza lunga. Sicuramente adatta a tutti, ma con un po’ di allenamento. E’ possibile salire da due vie differenti: (1) seguendo la strada sterrata, ampia e comoda, ma su cui passano anche macchine e moto (e per questo noi l’abbiamo fatta solo per la discesa). Questa strada è un po’ più lunga, ma meno ripida e quindi più facile. (2) Seguire la strada sterrata per un po’ e poi prendere il sentiero che corre in mezzo al bosco e che attraversa il fiume. Si arriva allo stesso punto, ma il sentiero è più tranquillo e paesaggisticamente più bello. Anche se più faticoso!

Dove parte la camminata per il Rifugio Scarfiotti

Arrivate in macchina o in treno a Bardonecchia e poi procedete per Rochemolles. Se siete arrivati in macchina potrete trovare parcheggio lungo la strada. Se invece siete così bravi da essere arrivati in treno alla stazione troverete un pulmino che porta fino a qui.

Come arrivare al Rifugio

Da Rochemolles prendete la strada sterrata, seguite le indicazioni per il rifugio e raggiungete un ripiano erboso dove si trovano numerose baite. Lasciate la deviazione per Valfredda/Grange Mouchecuite sulla vostra destra e procedete nella valle. Farete un po’ di tornanti in mezzo a pini e larici e dopo aver superato il bivio per Decauville potete proseguire per il percorso che taglia un pendio erboso.

Dopo aver oltrepassato i prati e superato il ruscello tenete la sinistra arrivati alla diga. Il bellissimo laghetto vi farà entrare nella valle di Rochemolles. Dopo aver oltrepassato il lago si continua con i tornanti (o si possono tagliare per fare più in fretta) e si arriva a una piccola cappella. Lasciatela sulla vostra sinistra e dirigetevi verso il rifugio dove una buonissima polenta concia vi aspetta!

Alla ricerca di altre camminate da fare o di altri modi per scappare dalla città? Trovate tutti i nostri suggerimenti nella sezione Gite in giornata!


All images © 2019 Monica Pianosi