Menu & Search
Le Galette Bretoni di Chez Camille Petit Bistrot

Le Galette Bretoni di Chez Camille Petit Bistrot

Chez Camille Petit Bistro
Via Giambattista Bogino, 4, 10123 Torino
Tel  011.1875 2931
 Facebook |Instagram

Lu – Sab |12:00 – 15:00 | 19:00 – 22:00
Domenica chiuso

Tre ragioni per andare da Chez Camille Petit Bistrot

  1. L’ambiente. Curato, intimo, pieno di cose belle messe al posto giusto, con pezzetti di vita vissuta e oggetti dal mondo ovunque si volga lo sguardo.
  2. Lo Spritz con il Sidro di mele. Non ditemi che lo avete già bevuto molte volte per le strade di Torino perché tanto non ci credo.
  3. L’aperitivo con assaggi di Galette, formaggi francesi e cocktails a base di Sidro. Preparatevi perché da Camille presto avrete la scusa per fare uscire di casa i vostri amici proponendogli un appuntamento davvero insolito per l’happy hour.
chez-camille-petit-bistrot-galette

Ve lo svelo subito in apertura, Chez Camille non è il bistrot di uno Chef francese che ha deciso di aprire a Torino per deliziarci con la novelle cuisine.

Chez Camille è molto di più.
Un sogno realizzato. Una rivincita. Una dichiarazione d’amore.

Camilla” è la bimba di Diego, lui è la mente e il motore di questo adorabile bistrot. Ischitano di nascita, ma il mondo lo ha girato in lungo e in largo. Dalla Campania alla Russia, passando per Londra e perché no, facendo una tappa a Pechino, dove ha conosciuto la sua attuale moglie, per poi approdare a Torino.
Via Bogino, 4 sembra il posto perfetto per l’immaginario di Diego, che di strada ne ha fatta davvero tanta e di esperienza altrettanto, prima di arrivare qui. Ha girato le cucine del mondo, così diverse fra loro, imparando con passione e determinazione questo mestiere.
Ci accoglie con gli occhi e il sorriso di chi ha realizzato quello che era il suo piccolo/grande sogno che aveva da ragazzino sin dai tempi in cui frequentava l’istituto alberghiero.

Ebbene voi direte, che cosa c’entrano la Francia e le Galette in tutta questa storia? Bhe, fanno parte del bagaglio di esperienze di Diego, che in Francia ci è andato per studiare l’antica arte della Galette, imparando e assorbendone tutti i trucchi e i consigli del mestiere per una resa perfetta, portandola poi, fra le vie della nostra città.

Chez Camille, la vera Galette Bretone a Torino

Tre sono gli ingredienti delle Galettes. Puri e semplici.

Acqua, sale grosso, farina di Grano Saraceno.

I “segreti” per preparare una crêpe perfetta stanno poi nell’impasto e nella cottura.

Diego ha trovato la sua armonia e la sua ricetta. Utilizza due tipologie di farina di grano saraceno, da produttori italiani locali, anche mixate fra loro, in modo da creare una grana particolare, quella che caratterizza Chez Camille. L’impasto resta molto liquido e una volta steso sulla piastra rovente e cotto, resta molto croccante e ben dorato. Sono anche bellissime da vedere le crêpes di Diego, sembrano dei merletti.

chez-camille-galette-bretoni
Zoè: Ricotta, mozzarella, fiori di zucchina, pancetta croccante e scaglie di limone.

Le galette vengono poi farcite con materie prime locali e ricette sia francesi che all’italiana, con gli ingredienti del nostro territorio come la melanzana, il pesto di pistacchi, provola di Bufala. Tutto proveniente dal mercato di Porta Palazzo, fresco, ogni mattina. Diego ama farlo di persona, prendendosi cura dei propri clienti come farebbe per la sua famiglia.
Non a caso qui siete “a casa di Camille“.

Queste sono proprio le persone che sono sempre felice di incontrare nel mio cammino e nella mia ricerca di belle storie da raccontarvi.

Una Galette, un nome di donna.

Il menu di Chez Camille è, come ogni piccolo dettaglio di questo bistrot, dalle pareti alla mise en place, esteticamente super curato e piacevole. Ogni crêpe qui ha un nome femminile. Così potrete scegliere tra Beatrice, la classica uovo, prosciutto cotto, formaggio, oppure Margot, con pomodori pachino, filetti di acciuga, primo sale, olive taggiasche e basilico. O perchè non Julie, con pancetta croccante, formaggio, uovo e cavolo verza. Insomma, non ci potete fare niente, queste crêpes sono davvero come le donne: molto diverse ma tutte unicamente eccezionali.
Voi quale prendete?

chez-camille-petit-bistrot-galette

La pausa pranzo equilibrata con le galette e non solo

Avete mai pensato a un pranzo a base di crêpes? Forse non lo avete mai fatto perché pensato possa non essere una scelta equilibrata. Non è così!
Prendiamo ad esempio “Béatrice“:
Impasto: acqua, sale, farina di grano saraceno (fonte di carboidrati e naturalmente senza glutine)
Farcia: prosciutto cotto, uovo e formaggio. (proteine e grassi)

Il vostro pranzo bilanciato è servito! Ed è anche visivamente molto appagante. Io ve lo sto dicendo…

chez-camille-petit-bistrot-galette
Nadège: salmone affumicato, formaggio di capra, pomodori pachino, misticanza e guacamole

Non volete la galette? Provate le insalate composte sempre da cereali o riso, verdurine croccanti spadellate e poi tanti ingredienti freschi come salmone, feta, come la robiolina delle Langhe e formaggini di capra. Oppure le Omelette, accompagnate da insalatine gustose. A voi la scelta!

Aperitivo con Sidro, Galette e formaggi francesi

Ho già detto tutto. Volete davvero sentirvi “comme les français“? Allora la parola d’ordine è Sidro di Mele e da Chez Camille non manca di certo.
Dolce, secco e rosè, direttamente dalla Francia in purezza oppure da gustare nello strepitoso Spritz di Camille accompagnato da rotolini di crêpes e taglieri di formaggi francesi.

Les jeux sont faits!

chez-camille-petit-bistrot-galette

Per la serie “Je préfère le sucre“: Crêpes dolci in arrivo

Io vi vedo e lo so che non potete chiudere il pasto senza un “dolcino”. Anche io sono fatta così, ahimè. Spesso, piuttosto che rinunciare, lo divido con gli amici al tavolo. Semplice no? Poi ne mangio sempre più degli altri, ma questo non ditelo a nessuno.
Le Crêpes dolci di Chez Camille sono fatte solo con farina doppio zero, zucchero, uova latte, burro e un po’ di vaniglia. La ricetta classica che non passa mai di moda e soprattutto, è buona da sempre! Soprattutto con la farcia dolce. Qui abbiamo esagerato e abbiamo scelto Joséphine con mele flambate al Calvados e crema frangipane. Ma sono sincera, mi aveva attirato tanto anche Charlotte che ammiccava facendomi l’occhiolino con il suo cioccolato fondente, gocce di cioccolato bianco, mandorle, panna montata e ciao…

chez-camille-petit-bistrot-galette16
Joséphine: mele flambate al Calvados e crema frangipane, guarnita con mirtilli, lamponi e more.

Se ci andate per merenda, sono certa che nel pancino vi stiano entrambe.
Ahhhh, ma che goduria le crêpes dolci!

Chez Camille è davvero il posto ideale per vivere tanti momenti della giornata. Dalla pausa pranzo, alla merenda, aperitivo e cena. Che vogliate consumare la vostra galette tra i tavolini interni, nel dehor (prossimo all’apertura) esterno o godervi una cenetta romantica al piano superiore.

chez-camille-petit-bistrot-torino
chez-camille-petit-bistrot-galette

Diego vi aspetta qui con il suo sorriso e con le sue galette che non hanno proprio niente di invidiare a quelle francesi.

Se invece la vostra passione è composta per lo più da farina 00, acqua, olio evo e sale, qui c’è Teresa che vi racconta della sua ultima scoperta in fatto di pizze.


All images © 2019 Mirko Mina