Menu & Search
Gastronomia De Micheli dal 1900 | Tradizione e cucina ligure

Gastronomia De Micheli dal 1900 | Tradizione e cucina ligure

Tutti quanti ricorderemo per sempre le ricette di famiglia. Quelle che hanno sempre circolato per casa, che vengono tramandate a voce, con i loro ingredienti segreti e trucchi della prozia. Proprio loro, quelle ricette che ti ricordano l’infanzia, l’odore di sugo della nonna la mattina d’estate alle nove mentre tu, invece, facevi colazione. Quelle che provi e riprovi, che ti riprometti di replicare ma che ogni volta ti blocchi al primo scoglio, ovvero, alla spesa. Comprare i diecimila ingredienti che servono per comporre un piatto ti fanno alzare, immediatamente, bandiera bianca! E ti ritrovi a mangiare bresaola e verdura bollita, anche per questa sera! Ma ho trovato la soluzione! La Gastronomia De Micheli.

Gastronomi De Micheli dal 1900

Via dei Macelli di Soziglia, 54, 16123
010 2474215
Instagram | Facebook
Ma | Sa
9.00 – 13:15 | 16.00 – 19:15

La bottega

Bottega storica genovese dal 1900, che rientra nelle Imprese Storiche Italiane per i loro 100 anni di attività e più ormai, si tramandano le ricette di famiglia, la passione per la buona cucina e il mangiar bene, da generazione in generazione. Situata in una delle vie pulsanti della città, in via dei Macelli di Sozziglia, una volta punto nevralgico delle attività commerciali della città.

Da pochi anni la gestione è passata a Stefano, De Micheli ovviamente, e sua moglie, la dolcissima e sorridente Marta. Due giovani ragazzi sulla trentina o poco più che portano avanti la tradizione familiare aggiungendo quel tocco di innovazione e saper in più acquisito nel tempo e dagli studi, fatti proprio in ambito culinario. Stefano, infatti, ha studiato, prima di entrare in bottega, in una delle più rinomate scuole di cucina italiane ovvero quella del grande chef Gualtiero Marchesi a Colorno.

Ma passiamo al dunque, dicevamo piatti della tradizione ligure (e non solo) fatti a regola d’arte! Ovviamente non potevo far altro che portarmi dietro Valentina. Appena varcata la soglia del piccolo ma ricco negozio la nostra salivazione è aumentata, i profumi hanno stimolato il nostro senso della fame. Non sapevamo dove rivolgere lo sguardo! La bottega essendo una gastronomia propone veri e propri piatti lavorati ma anche affettati e formaggi di prima qualità scelti con cura dai due ragazzi che li vanno a scovare in giro per l’Italia.

I piatti forti

Ogni giorno propongono piatti liguri sempre presenti quali, per esempio, polpettoni, Pasqualine di carciofi o di bietole, cima genovese, insalata russa, torte di zucca biologica, frittate di zucchine cotte al forno, minestrone alla genovese col pesto fatto da loro col basilico di Prà e scucuzzù, tipica pasta genovese. Il giovedì, venerdì e sabato potete approfittarne per acquistare il cappon magro fatto a regola d’arte, buridda e stoccafisso.

Un prodotto che tengono a curare particolarmente è il pane, fatto rigorosamente con farine scelte, ovvero la farina di tipo I del Mulino Quaglia, impastato col loro lievito madre. La lievitazione è di almeno 12 ore e viene sfornato ogni giorno!
La loro filosofia è quella che per produrre prodotti gastronomici di qualità servano materie prime di qualità: i loro piatti sono tutti preparati con prodotti scelti. E questi stessi prodotti loro li vendono sfusi in bottega.

Prodotti di qualità

Volete provare il ricordo del sugo della nonna di cui parlavo prima?! Provate le conserve di pomodoro di loro produzione.
Volete assaporare il sapore del latte di montagna appena munto dal malgaro?! Acquistate il loro latte proveniente direttamente da Moena in Val di Fassa, così come il burro e gli yogurt.
Una voglia improvvisa di salmone?! Da assecondare assolutamente. Da De Micheli trovate il Red King, la più pregiata specie di salmone affumicato.

E se vi venisse voglia di un tagliolino al tartufo?! Eccovi serviti di tartufo bianco d’Alba o di Acqualagna.
Affettati di primissima qualità: tra tutti il Patanegra, ma anche San Daniele d.o.p., Parma d.o.p., Speck della Val di Fassa, Lardo, Guanciale e Finocchiona della Garfagnana, Salame di Sant’Olcese Parodi.
Passiamo ai formaggi: Parmigiano Reggiano 36 mesi, Gorgonzola d.o.p, Pecorino di Pienza, Robiola di Molbaldone, Mozzarelle di Bufala, Fioridilatte e mille altre possibilità di scelta di super qualità.
E se via assale quel solito languirono dopo cena da soddisfare con qualcosa di dolce?! Marmellate, Crostate, cream caramel, tiramisù e pastiera di riso sono sempre presenti da loro!

Macelli in festa

Una bella iniziativa a cui partecipano sempre, come organizzatori oltretutto, è la festa dei Macelli. Il quartiere della Maddalena si veste a festa tra musica live e street food di qualità delle botteghe del quartiere. Per citarne alcune, oltre a Gastronomia De Micheli ovviamente, I Canovacci, Bella Bu, Taggiou Cibo e Vino, Jaa Nu, e molti altri. L’iniziativa di solito è organizzata due volte all’anno, in concomitanza con i week end dei Rolli, con i palazzi aperti fino a sera e un ritrovo gioviale per smangiucciare qualcosa di qualità camminando a testa in su tra i meravigliosi palazzi storici e le botteghe che mantengono ancora, in alcuni casi, le vestigia di un tempo.

Io credo di avervi raccontato tutto, ma sicuramente ci sarà molto, molto di più da scoprire ed assaggiare una volta varcata la soglia dei De Micheli, non vi resta che provare.


​All images © 2020 Valentina Molinelli