Menu & Search
ArtLine Creations | Benvenuta Estate

ArtLine Creations | Benvenuta Estate

Diciamo che il mese di maggio lo ricorderò sicuramente per il freddo e per il vento…tutti i giorni percorrendo Corso Aurelio Saffi in motorino mi è sembrato di essere nel bel mezzo di una regata.
Sembra figo vero? E invece non lo è perché sotto i 25 c° gelo letteralmente. Conseguenze? Sono andata in giro con maglioni di lana e calzettoni pesanti fino a poche settimane fa.

Il clima anormale del mese scorso mi ha fatto desiderare ancora di più l’arrivo dell’estate e del caldo. Quella temperatura che permetta anche a chi come me: “Oddio! Ma come fai a gambe nude? Ci sono solo 30.000 gradi!” di indossare un unico strato, leggerissimo e magari pure fuori dalla scala dei neri di cui sento ciclicamente il bisogno (chi ha letto il mio articolo su Origami sa già, quindi non vi tedio ulteriormente).

Un sabato mattina, durante gironzolii a caso per il centro storico e dopo un doveroso caffè con panera, sono passata davanti ad ArtLine, ed ecco l’articolo di giugno per Le Strade di Genova!
Negli anni mi è capitato spesso di venire qui e di uscirne inevitabilmente con qualche trofeo, ma è stato bello scoprire la storia dietro al coloratissimo negozio di Piazza Soziglia 112R.

Artline
Piazza Soziglia 112 R
Lun – Mer 10:00-13:30, 15:00-19.20
Gio – Sab 10:00-13:30, 15:00-19:10

Instagram | Facebook

Da un filo di rame….

2000: secolo nuovo, vita nuova. Non so se è quello che ha portato Igor dove è oggi, ma sta di fatto che quello stesso anno ha deciso di cambiare rotta mettendosi in aspettativa per provare a dedicarsi a qualcosa di diverso, qualcosa che fosse del tutto suo.
Ai tempi la mamma Linda creava a mano bijoux con filo di rame, passione che ha trasmesso anche ai figli.
Igor e la sorella Sara, osservando e provando, hanno imparato e hanno fatto anche di più! Hanno realizzato la loro prima serie di orecchini, collane e anelli insieme ad altri accessori dalle forme più bizzarre.

Soddisfatti dei risultati ottenuti, capiscono che è arrivato il momento giusto per provare a fare di questo hobby il loro lavoro. Si, ma da dove partire? La scelta ricade sulla Sardegna, e più precisamente su San Teodoro. Qui nell’estate del 2000 Igor, Linda e Sara partecipano al mercato serale per tutta la stagione e lo fanno per i successivi 10 anni!
Nel tempo aggiungono al loro calendario altri mercati e fiere in giro per l’Italia tra cui quella di Natale a Milano. Grazie alla partecipazione a tutti questi eventi Igor ha la possibilità di conoscere e apprezzare il lavoro di altri artigiani, decidendo di cominciare a rivendere anche i loro prodotti insieme alla propria collezione di bijoux.

…ad ArtLine Creations

Dopo molti anni di vita itinerante è arrivato il momento di fermarsi, e quale luogo è migliore di casa? Così nel 2015, dopo una lunga ricerca, nel cuore dei vicoli apre ufficialmente ArtLine Creations.
Il nome prende ispirazione dalla lavorazione del filo di rame dei loro gioielli, ma per chi entrasse in questo negozio per la prima volta dopo aver letto fino a qui probabilmente penserebbe di aver sbagliato posto: stoffe colorate e dalle fantasie più disparate animano il negozio.

Questo perché grazie ai moltissimi anni di attività in giro per l’Italia e ai molti viaggi fatti, specialmente in Thailandia, Sara e Igor si lasciano guidare dall’ispirazione per espandere i propri orizzonti.
Sara, che attualmente sta frequentando un corso di oreficeria in Inghilterra, inizia a disegnare modelli degli abiti, mentre Igor segue la scelta dei materiali e la lavorazione, che provengono principalmente da Bologna e Firenze.
Appena entrati non si sa bene da che parte rivolgere lo sguardo: gonne, vestiti, kimoni, pantaloni, copricostumi e camicette fanno rimbalzare gli occhi da una parte all’altra del negozio. Io non ho saputo resistere e ho provato alcuni capi, ma la scelta è stata durissima!

Dai viaggi thailandesi non deriva solo l’ispirazione, ma anche la collaborazione con alcuni artigiani locali, un must have di ArtLine sono infatti le borse e le pochette che arrivano direttamente da lì! Il colore predominante è il blu, ma le fantasie sono tutte differenti e originalissime.
Se avete intenzione di passare in questi giorni, e come me siete in fissa con i coordinati, in negozio sono anche arrivate le infradito abbinabili.

Realizzate da un’artigiana veneta sono invece le fasce per capelli: chiuse con un nodo o, come le preferisco io perché più versatili, aperta e con il fil di ferro dentro per poter dare ogni volta una forma diversa.

Ma in tutto ciò i bijoux? Ovviamente ci sono! Sia fatti a mano direttamente da Igor, sia realizzati da altri artigiani italiani e, indovinate? Sì, anche thailandesi! Non manca di certo la possibilità di scelta.

Dunque, se state già pensando alle vacanze estive e non avete idea di cosa portare con voi oltre alla protezione solare e alla settimana enigmistica, qui troverete sicuramente qualcosa che riempia alla perfezione anche il più piccolo spazio in valigia.


All images © 2021 Erika Montefinese