Menu & Search
Hang Design a Monti: minimal con anima

Hang Design a Monti: minimal con anima

Tradizione e modernità, accessori dallo stile contemporaneo ma anche senza tempo, talento femminile e impegno per il rilancio dell’artigianalità: preparate mani, spalle, schiena e tasche per indossare le creazioni di Hang Design, che puntano su linee essenziali, nel segno di funzionalità e leggerezza.
Ancora una volta, due donne intraprendenti hanno fatto centro e concretizzato un sogno. E aperto un negozio, al rione Monti: il loro piccolo regno creativo si trova a Via degli Zingari ed è proprio lì che le nostre strade si sono incrociate. Davanti a una vetrina che ci ha subito chiamato.

Hang Design
Via degli Zingari 32 | Roma
06 45752324

Sito | Instagram | Facebook

Ma – Ve| 11-20
Sa – Do | 12-20.30

Un antico mestiere che si rinnova

Valentina e Francesca si sono incontrate all’Accademia di industrial design di Roma e dopo una parentesi nel mondo dell’arredamento, anche grazie agli insegnamenti del padre calzolaio di Valentina, hanno deciso di virare verso la produzione di borse e accessori. Lo shop online è servito come trampolino di lancio, dal quale, con coraggio, hanno saltato fino all’ingresso della boutique, aperta il 31 marzo.
Scommettere, mettersi in gioco, crederci fa arrivare lontano. E fa realizzare a mano modelli e prodotti unici, curati nei minimi particolari, in ogni fase. Tutto si svolge in una stanza, tra pareti che proteggono e accolgono le idee: nessun concetto di “fast fashion”, Valentina e Francesca invitano produttori e consumatori a soffermarsi sull’importanza reale degli oggetti e sull’artigianalità come strumento per esaltare il proprio stile. Senza confondersi. Perchè l’unicità è un valore. E gli antichi mestieri possono rinnovarsi, guardando al presente, senza perdere la loro essenza.

Il buon profumo del cuoio

Entrando nel negozio, le narici colgono immediatamente il buon profumo del cuoio, conciato al vegetale. E ogni dettaglio, qui, esalta i colori del cuoio, tra nero, cognac, beige, tra borse e altri accessori come porta agende, portachiavi, papillon e cinture con fibbie nichel free. Il cuoio a tutti gli effetti è il cuore del marchio, un materiale vivo che cambia odore, sfumature e che non passa mai di moda, accompagnandoci nei momenti più importanti della nostra vita e rendendo ogni pezzo speciale e personale.

Evoluzione dei modelli e libertà

I dettagli, si sa, dicono tanto. E troviamo un “messaggio” eloquente, osservando il logo di Hang Desing che mostra una figura origami (l’arte di piegare la carta in un’infinita varietà di modi, per creare forme anche estremamente complesse) e svela così la filosofia di base del marchio: la costruzione a incastro che parte da modelli standard e poi si evolve. Si trasforma. Gioca con usi e praticità. E non è mai uguale a se stessa.
La doppia funzione zaino\borsa è comoda e originale e la scelta senza vincoli è ciò su cui puntano le due artigiane: si può partire da un modello standard, che sia zaino, cartella, pochette o sacca; scegliere insieme le misure, il colore del cuoio, gli abbinamenti con la pelle stampata di un colore contrastante, il materiale della placca in legno, tra argento, ottone o pelle; modificare altre caratteristiche come cuciture e inserti. La customizzazione è un lavoro di studio e interpretazione, per comprendere i gusti della clientela. E i modelli sono neutri, nè maschili, nè femminili, adatti senza fare differenze e senza dare rigide connotazioni.
Per sentirsi bene, sentirsi liberi. Di essere come si è. Minimal, ma con anima.

Lo shopping prosegue a pochi passi da qui


All images © 2019 Pasquale Marrancone