Menu & Search
Il Panino Italiano: assembla e gusta!

Il Panino Italiano: assembla e gusta!

Articolo super flash con panini super fresh!
Strade provate a capirmi… dopo 9 mesi di: ” i salumi non si possono mangiare, i formaggi non si possono mangiare, le verdure crude solo al sapore di amuchina…” vuoi passare davanti a Panino Italiano e non sbranarti un panino Coppa e Toma Artigianale di Gressoney? Ho alzato il volume nella testa e ho fatto partire Unstoppable di Sia. Poi mi sono lanciata a occhi chiusi nella vetrina, muovendo il collo a tempo di musica e scegliendo un po’ con il cuore gli ingredienti per farcire una bella papera!

Assembla e gusta!

Tutto molto semplice:
Andate in uno dei loro 4 locali:

Via XX Settembre 68r | Via Ceccardi 30r
L.go San Giuseppe 20r | Via De Marini 7
Lu – Ve | 10 – 18.30
Sa | 10 – a seconda del locale
Do | chiuso
SitoFacebook | Instagram

Scegliete il panino tra: papera, focaccina, integrale e grano duro. Tutto fresco e tutto a lievitazione naturale. Poi vi leggete la ricchissima lista degli ingredienti e prendete le vostre decisioni: Salumi, formaggi, verdure e correzioni. Easy!

Ingredienti selezionati

Andando un po’ nel dettaglio posso dirvi che troverete ingredienti di alta qualità, italiani, con la predilizione per presidi Slow Food e per prodotti DOP. Questo per valorizzare le tradizioni dei piccoli produttori, custodi della biodiversità.
Troverete quindi dalla porchetta di Suino toscano brado alla cicciolata di parma artigianale, dal formaggio di capra della valtellina alla formaggetta artigianale del beigua, dai carciofini abruzzesi in olio EVO ai Porcini del Parco dell’Antola.

Quello che rende ancora più gustoso e invitante il panino però sono le “correzioni” ovvero delle preparazioni o sfiziosità goduriose! Per esempio: Acciughe salate, verdure sott’olio, melanzane alla scapece, peperoni grigliati abruzzesi… un “condimento”, insomma, che conferisce personalità al tutto!

Se siete di corsa

Trovate anche dei panini già assemblati con combinazioni parecchio stuzzicanti e, attenzione, dei Maxi Toast e Super Tramezzini! Il Boscaiolo e il Fragrante sono in cima alla mia personale lista dei toast dei desideri mentre l’Ancun da Sè con porchetta, cipolline in agrodolce e senape è il mio sogno proibito.

Potete anche optare per i panini degustazione, piccoli, carini e, anche questi, configurabili a vostro piacimento, per assaggiare più ingredienti e non stufarvi mai!

Mi sento in vena di consigli quindi non potete perdervi il Viganottino per chiudere in bellezza: un mini panino con cioccolato di Viganotti (qui l’articolo dedicato)!

Vi ho fatto venire fame? Io credo proprio di si!
Allora la prossima pausa pranzo sapete cosa scegliere!


All images @ 2022 Chiara Ardenghi

Ti piacciono le foto e vorresti usarle per raccontare la tua attività? Clicca qui e scopri come!