Arte & Design: Le 3 mostre da non perdere a Milano nel mese di Gennaio

Milano anni ’60 – Storia di un decennio irripetibile

Questa mostra è  imperdibile sia per i nuovi milanesi sia per quelli che sono cresciuti qui. Guardare indietro è divertente per i residenti che ricordano Milano in quei giorni, ma è anche molto educativo per quelli che sono arrivati più tardi, come me  🙂 La mostra è una grande sintesi degli anni in cui Milano iniziò il “boom”. Dopo la guerra la città si reinventò e si ricostruì letteralmente , costituendo la base per la Milano che conosciamo ora. 

Palazzo Morando
Via Sant’Andrea 6 | Milano


Fino al al 09.02.20
20


Australia

Arte australiana a Milano. In questi giorni non abbiamo visto altro che tristi notizie sull’Australia. Ma ovviamente l’Australia è più che incendi boschivi. Quindi forse questo è un buon momento per saperne di più su questo  paese affascinante, attraverso i suoi artisti. Australia  è la più grande mostra d’arte australiana mai vista ,al di fuori del continente stesso.

Il comunicato stampa afferma che la mostra offre un viaggio metaforico nel presente ricco e multiculturale dell’arte contemporanea australiana, influenzato da innumerevoli storie personali, lingue, origini etniche, religioni e tradizioni diverse: dagli artisti appartenenti alle  culture aborigene e First Nations, a coloro che provenivano dal Pacifico, dall’Europa, dai paesi asiatici e dalle Americhe. Proviamo ad imparare un po ‘di più su questo bellissimo continente che – dopo questa estate – potrebbe non essere più lo stesso.

PAC – Padiglione dell’arte Contemporanea
Via Palestro 14|Milano

Fino al 09.02.2020


Projectroom #12 Underfoot | Rebecca Ackroyd

Nella sfera della distruzione e del decadimento ho un’altra mostra da proporre: Underfoot. Project Room, della Fondazione Pomodoro ha come obiettivo ‘stimolare la ricerca e la produzione di sculture in modo innovativo’. Underfoot è la terza iniziata nel 2019. L’artista, Rebecca Ackroyd, mette in scena un mondo post-apocalittico che proietta il visitatore in un ipotetico futuro. Lo fa sotto forma di una grande installazione site specific.

Fondazione Arnaldo Pomodoro
Via Vigevano 9 | Milan
o

Fino a 31.01.2020