I migliori ristoranti tipici a Firenze

A Firenze, immergersi nei sapori e nelle tradizioni della cucina toscana è un vero privilegio. Le trattorie sono autentici scrigni di gusto e passione, custodi di storie tramandate di generazione in generazione. Ecco alcuni dei migliori ristoranti tipici a Firenze, dove ogni piatto ti introduce nella storia e nella cultura che definiscono questa affascinante città. Sono luoghi che cattureranno il tuo cuore e delizieranno il tuo palato, se ami il cibo preparato con passione e dedizione.

I'Brindellone: l'osteria tipica in Oltrarno a Firenze

In un angolo un po’ nascosto, lontano dal frastuono del centro storico, trovi questa autentica gemma fiorentina. È uno di quei posti che non attira folle di turisti, ma piuttosto gente del posto e lavoratori in pausa pranzo. Per me, è parte della trattoria fiorentina in Oltrarno. Dall’esterno, potresti persino sottovalutarla, ma piano piano ti ricrederai. Uno dei pezzi forti è la bistecca fiorentina. Non c’è nemmeno bisogno di chiedere come la vuoi cotta, perché arriva in tavola con una crosta croccante e all’interno tutti i sapori e i succhi che rendono questa carne un’esperienza culinaria straordinaria. È alta, tenera, con un filetto succulento e scaglie di sale che esplodono in bocca con ogni morso. Qui tutto ti fa sentire subito a tuo agio, come se fossi tra amici. In poche parole, se non hai ancora provato questo posto, lo devi provare.

watch_later

Ma – Sa | 12 – 14 / 19.30 – 22
Do | 12.30 – 13.45 / 19.20 – 22

Angiolino Ai 13 Arrosti

Da Angiolino ai 13 Arrosti, sembra di tornare indietro nel tempo ogni volta che ci entri. Si trova proprio nel cuore del centro storico, ed è una di quelle osterie che trasuda tradizione da ogni poro. Mi piace particolarmente vedere la cucina a vista, è come un rituale teatrale che si svolge davanti ai tuoi occhi. Rappresenta un segno di trasparenza, che ti fa sentire come se fossi a casa di amici, dove il cibo è cucinato con passione e dedizione. Lo considero un luogo autentico, senza fronzoli, dove il cibo è al centro di tutto.

watch_later

Lu –  Do | 12 – 15 / 19 – 23

Trattoria Sostanza: dove trovare la vera Fiorentina

La Trattoria Sostanza è una chicca nel cuore di Firenze. Gli arredi sono semplici, ma affascinanti: il bancone di marmo bianco degli anni ’30, le pareti rivestite di piastrelle bianche, e quella cucina a vista che è pura poesia culinaria. Ogni giorno questa trattoria, regala i sapori autentici della tradizione toscana. La vera Fiorentina è cucinata come si faceva una volta, alla brace. Ed è un’esperienza indimenticabile. Tra le altre prelibatezze, c’è la trippa alla fiorentina, la zuppa paesana e i petti di pollo al burro, serviti con il loro compagno perfetto, il tortino di carciofi. Inoltre questa trattoria ha un soprannome: Lo chiamano affettuosamente “Il Troia”, un nomignolo che risale ai tempi del fondatore, Guido Campolmi, che girava la fiorentina sulla griglia a mani nude. Poi si puliva le mani sul grembiule, che diventava talmente sporco da guadagnarsi questo strano soprannome in slang fiorentino che riprendeva il concetto di “troiaio” cioè sporco, unto. Da qui “Troia”.

watch_later

Lu – Ve | 12.30 – 14 / 19.30 – 21.45

Osteria Tripperia Il Magazzino: dove mangiare il quinto quarto a Firenze

L’Osteria Tripperia Il Magazzino è situato proprio in Piazza della Passera, a un tiro di schioppo da Ponte Santa Trinita. È uno di quei posti che rappresentano un’evoluzione intelligente dei cibi di strada, e se sei un amante dei “quinti quarti”, sei nel posto giusto. Qui, la trippa e il lampredotto sono realizzati in tanti modi diversi, ognuno più delizioso dell’altro. Ma non finisce qui. Il menu è sempre in fermento, con tante altre idee legate alla cucina toscana che si alternano e conquistano i palati curiosi. L’ambiente è rilassato e accogliente, con pochi tavoli che spesso sono presi d’assalto, quindi prenotare è sempre una buona mossa. Credetemi, vale la pena fare una visita se volete assaporare il lampredotto e altre prelibatezze tipiche fiorentine.

watch_later

Lu – Do | 12 – 15 / 19.30 – 23

Trattoria Sabatino: cucina tipica Toscana

Sabatino si trova sotto la storica Porta San Frediano, al 2 rosso di via Pisana qui la cucina è tipica della Toscana, proprio come quella che preparerebbe la tua mamma o la tua nonna. Il menù cambia ogni giorno, ma c’è una costante: la bistecca alla fiorentina, difficile da resistere. I prezzi sono più che ragionevoli, e il rapporto qualità-prezzo vale davvero la pena di fare una breve passeggiata fino a Porta San Frediano. Questa trattoria ha una storia che risale a cento anni fa, e ancora oggi continua a mantenere vive le tradizioni culinarie del passato. Puoi gustare piatti di cucina casalinga tranquilla, oltre alle specialità dell’antica cucina fiorentina. Ogni giorno c’è una sorpresa diversa: dalla trippa alla fiorentina al baccalà con i ceci, dal peposo alle braciole alla livornese, lo stufatino di polmone con patate in umido, il vitello steccato arrosto e molto altro. Questo è il cuore autentico di Firenze, dove puoi mangiare deliziosamente in un ambiente vivace e accogliente, a un prezzo davvero conveniente. Il servizio è veloce ed è facile fare amicizia con gli altri clienti, perché il posto è sempre affollato, e spesso avrai vicino persone simpatiche, permettendoti di condividere l’esperienza culinaria con nuovi amici.

watch_later

Lu – Ve | 12 – 14.30 / 19.15 – 22

Trattoria Dalla Lola: la cucina toscana meno conosciuta

La trattoria Dalla Lola è un luogo speciale, gestito con passione da quattro amici, situato in via della Chiesa, appena fuori da piazza Santo Spirito. Il nome, “Dalla Lola”, è un omaggio alla signora Lola, che negli anni Settanta gestiva qui una piccola latteria. Nel corso del tempo, questo posto si è trasformato in un’accogliente osteria familiare, dove vengono serviti piatti fatti in casa. Il menu si ispira alla cucina toscana meno conosciuta, ma altrettanto deliziosa. I piatti sono semplici ma avventurosi, incentrati sugli ingredienti economici che sono il cuore della cucina povera toscana. Quando varchi la soglia, ti accoglie una fiorentina DOC, sempre sorridente e pronta a scherzare, che ti fa sentire subito a tuo agio. In pratica, ti trovi davanti a due rarità a Firenze: una cucina che ha il tocco di uno chef, ma i prezzi di un pranzo veloce, e una gestione amichevole che ti fa sentire a casa tua.

watch_later

Ma | 12 – 14.30
Me – Ve | 12 – 14.30 / 19.30 – 22.30
Sa | 12 – 14.30

Trattoria Sergio Gozzi: il tesoro della cucina toscana

La Trattoria Gozzi, situata in Piazza di San Lorenzo nel cuore di Firenze, è un autentico tesoro della tradizione toscana. Il carattere unico del locale è evidente fin dal momento in cui metti piede nell’antica insegna originale risalente al 1946. All’interno, scoprirai un ambiente accogliente e caratteristico, con due sale decorate con soffitti a volta e capitelli, lampadari in ferro battuto degli anni ’30 e tavoli in marmo originali risalenti all’800. Tra le pietanze più richieste dagli affezionati clienti, ci sono il peposo, le braciole “rifatte” e le irresistibili polpette fritte. La mentalità che guida la Trattoria Gozzi è più orientata alla conservazione delle tradizioni e al servizio ai clienti che alla pura ricerca del profitto. Questo si riflette nell’attenzione dedicata alla preparazione di cibi freschi e genuini. La Trattoria Gozzi si distingue ulteriormente per il fatto di essere aperta solo a pranzo, un omaggio ai desideri dei padri e degli avi che volevano preservare l’atmosfera autentica delle trattorie di un tempo.

watch_later

Lu – Sa | 12 – 15

Ristorante Tullio a Montebeni

Tullio è uno dei tesori più noti tra i ristoranti di Firenze e delle sue campagne, situato sulle pittoresche colline che abbracciano la città, tra Fiesole e Settignano.  Il loro menu è un vero e proprio tributo alla tradizione gastronomica della Toscana, offrendo piatti locali e porzioni generose. Questo ristorante è una vera trattoria di famiglia, e sentirai l’atmosfera autentica fin dal momento in cui varcherai la soglia. L’ambiente ha un tocco retrò e la presenza di una bottega alimentare annessa aggiunge un tocco di autenticità e fascino.  Tra le proposte del menu, ti consiglio di assaggiare la bistecca fritta, una novità che è assolutamente da provare e che sicuramente ti sorprenderà.

watch_later

Ma – Ve | 20 – 22
Sa – Do | 12.15 – 14.30 / 20 – 22

Trattoria Anita Firenze

La Trattoria Anita è davvero un gioiello casareccio e si trova proprio nel cuore pulsante di Firenze, a un tiro di schioppo da Piazza della Signoria e dalla Chiesa di Santa Croce. Non appena varchi la soglia, ti abbraccia un’atmosfera rustica, ma allo stesso tempo così accogliente che ti sentirai subito a tuo agio. L’aria è pervasa dall’invitante profumo della cucina. I camerieri sono gentili e sempre attenti, pronti a rendere la tua esperienza indimenticabile. Il loro menù del giorno potrebbe sembrare limitato in termini di opzioni, ma ti garantisco che ogni piatto è preparato con amore e cura, garantendo qualità e gusto autentico. La Trattoria Anita è un luogo dove puoi venire per un pasto senza fronzoli, ma davvero delizioso, proprio nel cuore della città.

watch_later

Lu – Sa | 12 – 14.30 / 19 – 22.15

Nerbone Firenze

Da Nerbone è uno di quei luoghi che ogni fiorentino conosce bene, un vero e proprio punto di riferimento per chi ama la cucina tradizionale fiorentina. Sedersi a uno dei tavoli in marmo può essere una sfida, dato l’afflusso costante di clienti locali e turisti affamati, ma se hai la fortuna di trovarne uno libero, è un’esperienza da non perdere. Altrimenti, puoi sempre optare per l’asporto. Da Nerbone offre un ottimo rapporto qualità-prezzo e ti permette di scoprire i veri sapori di Firenze, il tutto all’interno dello storico Mercato Centrale.

watch_later

Lu – Sa | 8.30 – 15

Questa la lista dei migliori posti dove fare aperitivo a Firenze! Ci siamo dimenticatə il tuo preferito? Scrivici su Instagram e raccontaci tutto > @lestradedifirenze

Siamo aperti ai consigli!

Se conosci un posto di cui non abbiamo parlato e che pensi possa arricchire la lista, scrivici compilando il form seguente

    Campo obbligatorio *