Menu & Search
La merenda Reale del ‘700

La merenda Reale del ‘700

Quante cose, nonostante sia torinese, non conosco della mia città, della sua storia e delle sue antiche tradizioni. La Merenda Reale del ‘700 era una tra queste, scoperta grazie a Turismo Torino, che l’ha introdotta tra le sue iniziative per gli abitanti di Torino e per i turisti, per diffondere e celebrare antiche usanze sabaude. Riprodotta esattamente come veniva servita e consumata nella Corte Reale, è possibile degustarla in alcune caffetterie di Torino o di residenze storiche, come il Castello di Rivoli, dove io e Monica abbiamo avuto il piacere di provare.

Alice

La Merenda reale del 700
Quando | Ogni weekend dell’anno
Dove | Castello di Rivoli, Palazzo Madama, Palazzo Reale, Caffè Elena, Caffè San Carlo, Gelateria Pepino,Torrefazione Moderna
La prenotazione è consigliabile
Costo 10€

merenda-reale-torino

La cioccolata che non ti aspetti

L’origine della cioccolata come bevanda di corte risale a quando Caterina d’Austria portò in dote al suo sposo, Carlo Emanuele I duca di Savoia, una molina, cameriera personale dedita esclusivamente alla sua preparazione. Nella Merenda Reale del ‘700  la cioccolata calda era preparata secondo l’antica ricetta, che prevedeva una lunga bollitura dell’acqua e di una tavoletta di cioccolato fondente, sciolta al suo interno. Noi l’abbiamo assaggiata e il risultato finale è sorprendente!! Dolce ma non troppo, estremamente leggera e con un retrogusto finale dato dall’aroma di cannella e vaniglia, proprio come era usanza preparare.

merenda-reale-torino

I biscotti della merenda reale

E seguendo l’antica tradizione, anche noi, abbiamo sorseggiamo la cioccolata, tenendo la tazzina, detta mancerina, con la mano sinistra poiché la mano destra era impegnata ad intingere i “bagnati” nella cioccolata. Nella Merenda Reale del ‘700, infatti, la cioccolata calda era accompagnata da tipici biscotti piemontesi: morbidi savoiardi, canestrelli, paste di meliga e infine baci di dama, preparati con farina di nocciole. Al caffè del Castello di Rivoli sono serviti i deliziosi biscotti di una pasticceria locale, a pochi minuti a piedi dal castello. Il tocco finale è dato dai croccanti diablottini, gli antenati dei cioccolatini. Vi posso garantire che uno tira l’altro!

Il castello di Rivoli

La Merenda Reale del ‘700 è un’idea bellissima per trascorrere qualche dolce ora, riscoprendo antichi riti, in luoghi storici e regali. Il Castello di Rivoli, con la sua caffetteria, è un luogo che ho trovato perfetto per questa iniziativa. Lontano dalle principali mete turistiche, ma pur sempre suggestivo e con una bellissima vista su Torino. È  facilmente raggiungibile in macchina dal centro di Torino, con a disposizione un ampio parcheggio, o è comodamente servito da diverse linee del trasporto pubblico.

merenda-reale-torino

All images © 2017 Monica Pianosi