Menu & Search
Le librerie da non perdere ad Aosta e in Valle

Le librerie da non perdere ad Aosta e in Valle

Oltre che di colazioni al bar e altre leccornie che spesso vedete apparire su questi schermi, noi Strade siamo anche molto golosə di libri. Eh sì, impossibile resistere sulla soglia delle librerie che incrociano il nostro cammino. Se anche voi avete il nostro stesso problema, potrà sicuramente interessarvi questo elenco in cui abbiamo raccolto i nostri posti preferiti in cui comprare libri (anche usati!).

Come sempre non ci siamo limitatə alla città: abbiamo anche inserito qualche chicca in giro per la Valle!

Le librerie da non perdere ad Aosta e in Valle

Brivio Due

Corso Lancieri d’Aosta, 2 | Aosta
Lu – Sa | 8.30 – 12.30 / 14.30 – 19.30

Piazza Chanoux 28/b | Aosta
Lu – Sa | 9.00 – 13.00 / 14.00 – 19.30

Sito | Instagram | Facebook

Se c’è una cosa che mi ha colpita di questa cartolibreria (e chi la frequenta abitualmente lo sa bene) è con quanta passione le ragazze la gestiscono e organizzano una serie di eventi da non perdere assolutamente: incontri con gli autori, il club del libro, presentazioni ed eventi online. 
Completano il tutto una vastissima scelta di libri (anche consegnati a domicilio) e giochi educativi per l’infanzia.
Il sogno di ogni lettore che diventa realtà? Fate un salto, poi diteci!

Consigliato da Cinzia

Omnibus

Via Trottechien, 2 | Aosta
Lu 16-19 | Ma-Sa 9.30-12.30 / 16-19

Facebook

Nascosta (o forse protetta) in un vicoletto del centro storico, Omnibus è l’unica libreria esoterica in tutta la Valle d’Aosta.
Manco a dirlo, a varcare la soglia, o “il muro invisibile” come lo chiama la proprietaria, sono solitamente persone incuriosite da temi come spiritualità, psicologia, arti mistiche o di autoproduzione e vita naturale… ma non lasciatevi intimidire, una volta entrati vi troverete in un piccolo locale che sa di casa: luci soffuse, libri impilati e quel poco di disordine che fa sentire subito a proprio agio.

Come potrete immaginare, la scelta dei libri è alquanto particolare ed interessante, ma d’altronde non è forse questo il fascino delle librerie indipendenti? La libertà di ogni libraio di scegliere e vendere ciò che più lo rappresenta!

Insomma, non vi ho ancora convinti a fare un giro in questo angolino magico di Aosta? Allora ve ne racconto ancora una: pensate che c’è un motivo se la libreria si trova proprio in questo piccolo locale! In un angolino è infatti possibile vedere due rientranze nel muro di origine medievale a forma di quadrato e triangolo. Mi è stato detto che nel linguaggio mistico questi due simboli rappresentano la vita ”concreta” e la scelta della ricerca spirituale: niente di meno che la piccola grande missione di questa libreria.

Consigliato da Martina

librerie ad Aosta

Libreria Aubert

Via Edouard Aubert, 46 | Aosta
Lu – Sa | 9.30 – 12.30 / 15 – 19

Facebook

Entrare nella libreria Aubert significa immergersi in un’atmosfera d’altri tempi, non a caso questa è la libreria più antica di tutta Aosta, aperta fin dagli anni ‘70.
Pensate, all’epoca il proprietario possedeva anche il negozio di fronte, facendo al contempo il barbiere e il librario. 
Oggi invece la piccola libreria storica è gestita da ben cinque appassionati lettori, che curano personalmente la scelta dei libri esposti, dai classici di Adelphi ai titoli del momento. Tante teste e tante idee, questo è di sicuro un punto a loro favore!

Basta passeggiare tranquillamente in centro per notare la sua particolare vetrina, che è da sé un avvolgente invito ad entrare e a perdersi tra le decine di titoli proposti.
Provare per credere!

Piccolo bonus da parte di Aline: nell’ultima saletta troverete uno scaffale fornitissimo di guide e libri di viaggio, proprio accanto a quello dedicato al cibo. Angolo di grandi tentazioni fin dai tempi delle superiori!

Consigliato da Martina

librerie ad Aosta

À la Page

Via Porte Pretoriane, 14 | Aosta

Lu | 15.30 – 19.30
Ma – Sa | 9.30 – 19.30

Instagram | Facebook

Un posto in cui il tempo sembra essersi fermato, un vero e proprio salottino in pieno centro città dove trovare libri belli e bere caffè. Non ci sono, secondo me, altre parole per descrivere questa libreria.

Se siete fan della letteratura di montagna, se amate immergervi tra gli scaffali alla ricerca del libro con le passeggiate più belle da fare in Valle d’Aosta, se adorate collezionare quaderni, agende, segnalibri, bigliettini, calamite… ecco, À la Page fa sicuramente per voi!
Cosa aspettate a passare nella libreria più instagrammabile di Aosta? 

Consigliato da Cinzia

librerie ad Aosta

Carta Canta

Piazzale Plouves, 6 | Aosta

Ma – Sa | 10 – 13 / 15.30 – 19.30

Instagram

Mentre nelle grandi città è ormai cosa comune, qui ad Aosta la filosofia dei libri usati è ancora in via di sviluppo (se così si può dire). Non immaginate la felicità di ritrovarsi casualmente di fronte ad un’insegna con su scritto “vinili e libri usati”. Ovviamente non ho resistito e sono andata subito a curiosare.

Cos’ho trovato? Una bellissima selezione di libri second hand che spazia dai classici alla letteratura moderna. Che non si dica che l’usato è tutta roba vecchia e decrepita: mito da sfatare! La chicca però è senz’altro la collezione di vinili, sarò di parte, ma sono stati proprio loro a conquistarmi: rock, heavy metal, blues, jazz, indie, hip-hop… tanti generi diversi ma un’unica grande cura nella scelta.

No, questo posto NON fa per voi se siete amanti della musica trap, in caso contrario invece vi consiglio davvero tanto di entrare e di prendervi il tempo di curiosare, chissà che non troviate il libro o il vinile della vostra vita!

Consigliato da Martina

librerie ad Aosta

Livres et Musique

Route Varasc, 8 | Champoluc

Lu – Do | 9 – 12.30 / 15 – 19
Me | chiuso

Instagram

Per anni Livres et Musique per noi non è stata una libreria, ma la libreria.
Si veniva qui a cercare il regalo per l’amichetto che compiva gli anni, ci si perdeva tra i colori della sezione bambini e ragazzi, verso la fine dell’estate si andavano a ordinare e ritirare i libri per il nuovo anno scolastico.

Per quanto riguarda me e la mia famiglia, a Danila ne abbiamo chieste di ogni: libri sullo yoga, ricettari sulla fermentazione, manuali di foraging, raccolte di poesie persiane… Lei è sempre riuscita a far arrivare di tutto nel nostro paesino di mille anime. E spesso, anche quando pensi di farle la richiesta delle più strane, lei quel titolo lo ha già sentito nominare (altre volte invece, si fa solo una risata prima di cercarlo sul computer).

Gli anni sono passati, abbiamo iniziato a spostarci nel mondo, di librerie ne abbiamo viste e ne vedremo ancora tante. Ma questa rimarrà sempre la libreria, quella del cuore.

Consiglio di Aline e Martina

librerie ad Aosta

Montagne di carta

Rue Dr. Grappein, 56 | Cogne

Ma – Sa | 9 – 12.30 / 15.30 – 19
Do | 8 – 12.30

Instagram | Facebook

Sono entrata per la prima volta in questa libreria – sala da tè in un uggioso pomeriggio d’autunno, insomma avete già capito: nel momento perfetto.

Metà caffetteria e metà libreria, non si fa tempo ad entrare che si respira già quell’aria cozy da baita di montagna. Tra legno, antichi oggetti della tradizione montanara e qualche tocco di rosso qua e là non serve altro per percepire l’amore che Michael e sua mamma hanno nei confronti della Valle d’Aosta e della sua tradizione. 

Mentre fuori diluviava e faceva via via più buio ho fatto merenda con una bella fetta di torta e una tazza di tè per poi iniziare ad aggirarmi curiosa tra gli scaffali, trovando subito una delle cose che più amo: libri di montagna! D’altronde cosa ci si potrebbe aspettare da una libreria posta nel cuore di Cogne?

Ammiro sempre chi riesce ad unire in modo così naturale il moderno e la tradizione, proprio come succede qui, dove vicino al titolo del momento c’è una guida alle montagne del Gran Paradiso o un libricino che racconta del piccolo paese.
Insomma, che siate alla ricerca di una nuova lettura o semplicemente di una buona tazza di tè, Montagne di carta is the place to be. Ricordatevene!

Consigliato da Martina

librerie ad Aosta

Questa la lista delle librerie da non perdere ad Aosta e in Valle secondo noi! Hai dei consigli su altri posti che proprio non possono mancare? Scrivici su Instagram e raccontaci tutto > @lestradediaosta


All images © 2022 Martina Dondeynaz & Cinzia Mecchia

Ti piacciono le foto e vorresti usarle per raccontare la tua attività? Clicca qui e scopri come!