Menu & Search
Be C a Roma: quando la moda è viaggio e curiosità

Be C a Roma: quando la moda è viaggio e curiosità

Mi è capitato spesso di passare davanti a questo negozio e rimanerne affascinata, ma senza riuscire ad entrarci. Ho aspettato, ho rimandato e il momento è finalmente arrivato: una volta dentro, ci sono rimasta delle ore e avrei comprato tutto, completamente conquistata. Leggendo l’articolo, capirete perché!

Be C a Roma – Curious People
Piazza Benedetto Cairoli 11 | Roma
06 68806035

Sito | Instagram

Lu – Do | 10 – 19:30

Be C – Be Curious, in Piazza Benedetto Cairoli, a due passi da Campo de’ Fiori, è una fantastica boutique che oltre a vendere vestiti fa una magia: è capace di teletrasportarci in giro per il mondo, attraverso gli stili dei decenni passati, proposti in chiave contemporanea. Viaggiare nel tempo, dunque, ma facendoci anche sentire a casa: che bella sensazione confortevole, come una stoffa morbida!

“Solo per i curiosi la vita è un mistero”

Nato nel 2013, grazie alle menti e al talento di Isabelle e Ivano, il marchio Be C – Be Curious veste donne sicure di sé, che osano outfit arditi per sapersi distinguere. Donne curiose e attente alla moda, che non temono di personalizzarla con la massima libertà, seguendo il gusto personale.

Be C a Roma propone un abbigliamento composto da capi di vari marchi, sia europei come King Louie e Lab Dip Paris, sia italiani come l’esclusivo SHe(ə)r. Disegnata e prodotta da Ivano, questa la linea punta a condividere la curiosità, la ricerca, la qualità e l’esclusività di prodotti interamente realizzati in Italia.
Le collezioni prendono ispirazione dall’arte e la creatività attinge al mondo che ci circonda, tra paesi e città: Parigi, Londra, Berlino, Bali, San Francisco, Madrid, Amsterdam – e naturalmente l’Italia in lungo e in largo – sono le tappe del viaggio reale e immaginario che porta Be C oltre il concetto di moda, comunemente accettato. Pochi pezzi esclusivi e originali, dove il fil rouge è sempre scegliere l’abbinamento più adatto per ciascuna di noi. Per farci distogliere lo sguardo dalle dinamiche più piatte del fashion system, a vantaggio di uno stile di tendenza unico.

Un look solo vostro

Nel linguaggio vestimentario si può mentire come si può essere sinceri, ma tranne se non si è nudi e calvi è impossibile essere muti. (Alison Lurie)
Amo questa citazione, perché esprime un concetto importante: la moda è un linguaggio, attraverso il quale esprimere noi stesse; l’abbigliamento è il veicolo necessario per meglio riuscire nel nostro scopo. E come esprimere l’anima di una donna appassionata, sempre desiderosa di novità, se non attraverso il favoloso “mix&match”? Con questa espressione, si intende il mescolare stili diversi nello stesso outfit e i negozi Be Curious sposano la filosofia di questa tendenza.
In che modo? Ve lo spiego subito: grazie all’aiuto delle fidate commesse, potrete combinare, strato dopo strato, dall’intimo agli accessori, con materiali, forme e colori differenti, dando vita a un look che rispecchia pienamente la singola personalità. Un look solo vostro, insomma. E per questo speciale.

Largo alle fantasie e ai pattern originali, alle stampe floreali e geometriche, alle tinte forti insieme ai toni pastello, alle gonne multicolor, ai pantaloni in velluto a coste, alle morbide maglie in alpaca e lurex, alle paillettes ultra sparkling per abiti da sera, da abbinare con caldi cappotti in mohair. E come ciliegina sulla torta, una proposta di bijoux francesi e borse italiane, mentre per proteggersi dal freddo ci sono foulard, guanti, sciarpe e cappelli.

Anche l’arredamento vuole la sua parte (di negozio)

Oltre ai capi di abbigliamento e agli accessori, ad incoraggiare l’anima della tendenza “mix&match” è proprio la cura per l’arredamento. Qui trovate cassettiere vintage, mobili con venature in legno, ampie pareti grezze con mattoni a vista, tubi idraulici riorganizzati come appendiabiti e un intera sala dedicata ai camerini, con tanti specchi che ci permettono di osservare ciò che indossiamo da ogni angolazione. Non manca poi un divanetto per gli accompagnatori tanto pazienti, che possiamo intrattenere con le nostre mini sfilate! Tutto questo rappresenta la giusta fusione tra arredamento industriale, rustico provenzale e vintage, per un ensemble che si amalgama perfettamente. Ed è così che l’impronta di Be C – Be Curious diventa riconoscibile.

Be C a Roma: un marchio dal cuore generoso

Il marchio Be C, oltre a simboleggiare uno stile di vita, sostiene l’Emporio de Las Mujeres, un progetto sostenuto dall’associazione Sulla Strada Onlus, attraverso la vendita dei prodotti realizzati da questo laboratorio di sartoria e artigianato tipico maya.
Un laboratorio interamente al femminile, dove si producono oggetti in tessuto e ceramica dipinta a mano, tutti dal valore unico: ogni prodotto simboleggia la volontà e la storia di una donna che è riuscita a trovare una via d’uscita da povertà e violenza.
Un motivo in più per apprezzare questo posto. Per quello che vende, ma anche umanamente.


All images © 2019 Diego Funaro