Menu & Search
Chiodi Latini New Food | Ristorante vegetale Torino

Chiodi Latini New Food | Ristorante vegetale Torino

Di Chiodi Latini vi ho già parlato qualche tempo fa (trovate qui l’articolo!), ma di Chiodi Latini non smetterei mai di parlare. Un’esperienza gastronomica mai provata e tutta a base vegetale. Chiodi Latini è la cucina della terra e della natura portata a un altro livello, quello dell’alta ristorazione a cui nulla ha da invidiare. Il viaggio che Antonio Chiodi Latini ci ha regalato nel suo ristorante non assomigliava a nessun viaggio fatto fino a ora. Perciò, sit back, relax and enjoy your journey! Spero che vi piaccia almeno il 10% di quello che è piaciuto a me.

L’offerta di Chiodi Latini è da poco cambiata. Noi andremo a scoprirla questo sabato e vi racconteremo cosa è cambiato!

Chiodi Latini New Food | Cucina vegetale creativa
Via Antonio Bertola, 20
| Torino

Lu – Ma | 11.30 – 15.30 
Me – Sa | 11.30 – 15.30 / 19.30 – 22.30 

Prezzo | Menù degustazione 5 portate 45€
Sito | Facebook | Instagram

3 motivi per andare da Chiodi Latini New Food Torino:

  • Perché vi sfido a guardare alle verdure nello stesso modo dopo aver assaggiato la loro cucina.
  • Per provare la kombucha e innamorarvene. Ma no, Antonio non ve la farà portare a casa, così dovrete tornare a trovarlo (crudeltà se me lo chiedete!)
  • Per conoscere il signor Chiodi Latini che in 5 portate vi trasporterà nel suo mondo.
cucina vegetale creativa

La prima volta che sono andata da Chiodi Latini ci sono andata grazie a un buono che mi ha regalato il mio papà. Antonio ha subito decretato che il mio papà era un ‘figo pazzesco‘ per aver scelto tale regalo e così mi sono subito sentita nel posto giusto. Ed effettivamente avevano ragione entrambi, perchè la cena da Chiodi Latini è un’esperienza incredibile che va regalata e che bisogna regalarsi. E secondo me anche il signor Antonio è un ‘figo pazzesco‘ per quello che combina in cucina 😉

Chiodi Latini new Food è un ristorante vegano

La definizione sicuramente è quella, ma non provate a dirlo davanti ad Antonio o vi vedrete defenestrati fuori dal locale o, ed è peggio, partirà una lunghissima ramanzina sul concetto e sull’idea di Chiodi Latini che è molto più che cucina vegetale. Ed effettivamente Antonio ha assolutamente ragione a trattarci così.

La cucina di Chiodi Latini è un’altra cosa da qualsiasi cucina che avevo assaggiato in precedenza, sia essa onnivora o vegana. E’ una cucina fatta SOLAMENTE di verdura; la prima volta che sono andata a cena non c’era traccia nemmeno di cereali durante tutta la cena. Tutto, ma proprio tutto, a partire da vegetali. E senza sentire la mancanza di altro.

Da Chiodi Latini si trattano soltanto vegetali, senza guardare al biologico, ma guardando alla provenienza delle materie prime, il meno lavorate e più vicine allo stato naturale possibile. Ogni 21 del mese il menù cambia ed è sempre di stagione. Perciò perdonatemi se non troverete quello di cui vi parlo in menù quando ci andrete! E’ impossibile stare dietro ai ritmi di questo chef visionario!

chiodi latini new food torino
chiodi latini new food torino
ristorante vegano torino

Il benvenuto dello chef: un minestrone mantecato a freddo

Un piatto da provare per assaporare le verdure in tutta la loro purezza e sapore. Le verdure per ‘i fatti loro’ (cit.) e poi sono state abbattute subito con olio e un po’ di sale. In questo modo si mantiene la clorofilla e il gusto. La crema è un fondo di cipolla di Tropea fatte sudare in padella (senza olio) a cui è stato aggiunto del pomodoro e del riso. La crema viene aggiunta quando le verdure sono già fredde. Sopra viene aggiunta una crema fatta con un estratto di verdura cruda rese a gel con l’agar agar e sifonate con l’azoto.

Un nuovo approccio alla verdura: mantenere tutta la sua semplicità, usando però un’altissima tecnica di cucina. Ecco cosa rende Chiodi Latini diverso da tutti gli altri ristoranti.

cucina vegetale creativa

Abbiamo poi assaggiato varie altre portate dal menù della stagione:

  • Giardiniera piemontese
  • Composta di barbabietola
  • Crudo e cotto di zucchine con salsa tamari
  • Insalata di carciofi e agrumi e fiori di rosmarino
  • Insalata di agretti con croccante di sfoglia 
  • Sfogliatella con gli asparagi
  • Pastinaca con emulsione di ceci (un hummus davvero, davvero, davvero buono!!!) e coriandolo fritto
  • Pancotto fatto con il pane di Altamura, zucchine, cipollotto, patate e verza

Chiodi Latini New Food è aperto a pranzo e a cena. A pranzo dal lunedì al venerdì è possibile mangiare abbastanza velocemente con delle formule diverse che vanno dai 12 ai 18€ e che sono uguali a quelle offerte in via San QUintino. La sera invece prevede un percorso che va dai 35 ai 55€ (vini esclusi) per provare l’idea di cucina del ristorante.


All images © 2019 Fabio Rovere