Menu & Search
Mucca Carolina: le scarpe, che passione!

Mucca Carolina: le scarpe, che passione!

Mariella Cancellieri inizia la sua avventura nel 2000 rilevando lo storico negozio di scarpe per bambini Mucca Carolina (a cui non ha mai cambiato il nome, anche perché le iniziali sono le stesse del suo nome 🙂 ).
In 20 anni di attività ci sono stati molti cambiamenti e rinnovamenti, ma al centro di tutto c’è sempre stata lei: la scarpa, sempre di elevata qualità e di fattura 100% Italiana. Valentina, Carola e io siamo andate a scoprire un po’ di più su questa bellissima realtà genovese.

Mucca Carolina
Via Albaro, 29, 16145 Genova GE

Funny Shoes by Mucca Carolina
Via Fieschi, 11, 16121 Genova GE

Mar – Sab | 9.30 – 12.30 / 15.30 – 19.30

Sito / Instagram / Facebook

Nel 2005 Mucca Carolina si sposta in via Albaro 29 e tra gli articoli che Mariella offre iniziano a essere presenti anche calzature da donna; fino a diventare negli anni il prodotto di punta. Oggi è possibile trovare ancora qualche articolo per bambini, ma è principalmente un negozio di calzature da donna.
Nel 2014 apre un’altra piccola boutique Funny Shoes by Mucca Carolina, in via xx, al posto di un’ex oreficeria.

La boutique dagli occhi di Sara 

Esperienza e gentilezza prima di tutto! Ogni volta è un piacere entrare da Mariella; una donna energica e solare che manifesta solo con lo sguardo l’amore che ha per il suo lavoro. Riserva sempre un’attenzione particolare a tutte le sue clienti, che siano di passaggio o habitué.

Le scarpe qui sono le padrone indiscusse: stivali, stivaletti, mocassini, scarpe stringate; avrei letteralmente svaligiato il negozio. Un brand su tutti però che mi ha colpito per l’originalità è: Le Prosperine.

I diversi modelli che sono presenti vanno dalle classiche ballerine, a quelle con punta e passante, ma le mie preferite sono la versione mocassino.
La particolarità di queste scarpe, che ne determina anche l’elevata qualità, sta nella loro realizzazione: sono fatte a sacchetto, cucite sotto la suola da parte a parte per mantenere un elevato livello di elasticità.

Le borse di Mariella

Da Mucca Carolina è presente anche una mia grande passione, le borse.
In negozio è presente una selezione firmata Anita Bilardi, brand toscano rinomato per l’altissima qualità dei materiali. Il modello Brick 02 in velluto nero ci ha letteralmente conquistate!

Mariella inoltre disegna personalmente tantissimi dei modelli presenti in negozio; tutti i materiali e i pellami vengono dalla toscana mentre la lavorazione è lasciata all’esperienza di un artigiano genovese (e i manici poi, sono tutti ritorti a mano!)
E se di borse ne avete già tante, ma vorreste rinnovarle un po’ e aggiungere un tocco di originalità; qui potrete trovare le tracolle sempre di fattura italiana e studiate e pensate da Mariella.

La boutique dagli occhi di Carola

A quante di voi è capitato almeno una volta (e fosse solo una 🙂 ) di trovarsi di fronte a una vetrina ad ammirare con i cosiddetti occhi a cuoricino un paio di scarpe che paiono fatate? Contemporaneamente perfette per essere indossate proprio con quel vestito nuovo ma anche la calzatura passpartout, che dura una vita, impeccabile in abbinamento con molti altri capi! Ecco, io appartengo assolutamente a questa categoria! Proprio per questo sono felicissima di potervi raccontare la storia della Mucca Carolina e le sue scarpe.
Torniamo indietro nel tempo, siamo negli anni 2000, gli anni del boom della scarpetta con il passante e le frangette, gli anni dove mamma e figlia indossano lo stesso modello di scarpe.

Oggi dopo vent’anni, possiamo dire che sono cambiate le mode, mamma e figlia difficilmente si vestono uguali, ma quel che è certo è che la storica boutique del quartiere di Albaro continua a vendere le sue meravigliose scarpe con un’unica differenza: un campionario tutto al femminile, per donne di tutte le età, ma soprattutto per le sue storiche clienti, ex bimbe, ormai cresciute (appartengo anche a questa categoria :)).

A Mariella piace definire la Mucca Carolina come un luogo senza tempo, non punta necessariamente a proporre pezzi di tendenza, solo perché di moda, ma preferisce mantenere un fil Rouge tra i prodotti scelti: eleganza, raffinatezza, artigianalità sono le parole chiave.

Friulane e Tanguera

Io personalmente ammetto di avere un forte debole per le friulane e ovviamente una piccola parte del negozio è riservata a loro, presenti all’appello in tutte le sfumature di colore e materiali, in particolare il velluto. Per chi non le conoscesse si tratta di comodissime pantofoline, cucite a mano, più chic delle espadrillas, più aristocratiche delle ballerine, che appena le provi te ne innamori e non le vorresti lasciare più.

Ma non solo le uniche a farsi notare: spiccano anche le tanguera dai toni laminati e dorati. Nascono tanti anni fa come scarpe da ballo, ma negli ultimi anni si sono trasformate in un vero e proprio must-have.

Insomma un tocco retrò, dotato di fascino senza tempo, che ci permette di creare gli outfit più originali e sorprendenti di sempre. Provare per credere!


All images © 2021 Valentina Molinelli