Menu & Search
Walden Milano, la capanna urbana

Walden Milano, la capanna urbana

Walden a Milano vuole essere una capanna in città che ti aiuta a scappare dal caos della città. Un luogo dove pensare, leggere, mangiare, ascoltare e ripensare alla vita di ogni giorno. E’ un bar che ha il nome di un capolavoro della letteratura americana. Qui dentro il verde ti abbraccia appena entri e i muri sono pieni di libri e disegni naturali in un angolo di Milano dove meno te lo aspetti.

Walden 
Via Vetere 14 
SitoFacebookInstagram

Ma – Sa | 9.30.00 – 24.00
Do | 9.30 – 23.00
La cucina è aperta dalle 12.30 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 21.30

Caffè 1€, Cappuccino 1,30€, Pranzo da 12€

3 ragioni per andare
quando hai voglia di sentirti a casa fuori casa 
per un piatto di pasta diverso dagli altri 
per una pausa circondato dal verde e dai libri

Per motivi lavorativi mi capita molto spesso di spostarmi nel quartiere tra Le Colonne di San Lorenzo e Piazza XXIV Maggio. E’ il quartiere della movida milanese, pieno di negozi per trascorre una giornata in città e pieno di bar per il divertimento notturno. Pensavo che fosse il solito quartiere a Milano, finché non ho scoperto Walden, che mi ha dato un motivo in più per tornarci più spesso.

Tutt’altro mangiare da Walden a Milano

In fondo a Via Vetere, una via tranquilla che ti porta ad uno degli ingressi del Parco delle Basiliche, si trova Walden a Milano. Lo riconosci dagli infissi verdi che ti danno già un’anteprima su quello che troverai appena entrata. L’interno del locale è colorato in diverse sfumature di verde, arredato con delle bellissime piante e mostre che cambiano di mese in mese. Le pareti sono coperte di libri (in vendita o in libera consultazione) che puoi leggere in uno delle comode poltrone che sono messe davanti alla finestra per approfittare al meglio della luce naturale.

La capanna in città

Non solo l’interno del locale è verde. Lo è anche il menù, che predilige la cucina vegetale (come la chiamano da Walden) e che propone piatti originali e abbondanti. Walden vuole essere un “luogo per l’amicizia, per la pace, e talvolta anche per la solitudine”. Per me è tutto questo e sicuramente è un luogo unico che non trovi da nessun’altra parte a Milano.


All images © 2019 Inge de Boer