Menu & Search
Atelier VM | A Milano, il gioiello è ‘L’Essenziale’

Atelier VM | A Milano, il gioiello è ‘L’Essenziale’

Atelier VM nasce dalla passione e dalla creatività di Marta Caffarelli e Viola Naj-Oleari, che da oltre vent’anni danno vita a raffinati e insoliti gioielli. Il loro approccio sensibile – a volte anche biografico – propone creazioni che raccontano storie, suggellano patti d’amore e nascondono segreti.

Atelier VM

Via Cesare Correnti, 26 | Milano
Tel +39 02 4311 8105
Corso Garibaldi, 127 | Milano
Tel +39 0249715186

Lun: 15:30 – 19:30
Mar-Sab : 10:30 – 14:30 / 15:30 – 19:30
Dom: 14:30 – 19:30


Sito | Facebook | Instagram

Viola e Marta (la ‘V’ e la ‘M’ che danno il nome al brand) sono le giovani fondatrici di Atelier VM. Quando scopro che la collaborazione tra le due va avanti già da 20 anni, capisco subito che tra loro e la gioielleria deve esserci davvero una forte alchimia, un legame magnetico.

Viola, laureata allo IED di Milano nel corso di design industriale e Marta, formatasi a Parigi con l’orafa contemporanea Agathe St. Girons, lavorano insieme dal ’97. I gioielli che producono evocano un’anima sospesa tra mito e leggenda ma al tempo stesso nascono da una concezione estremamente moderna che stravolge e arricchisce i canoni classici del gioiello.

Le creazioni di Atelier VM

Pietre dure si incontrano con materiali plastici: l’oro con il vetro e la carta, le filigrane con l’ebano. Le forme sono sobrie e delicate, divertenti e visionarie, esili e vistose ma sempre riconducibili a un’idea di leggerezza e poesia. Dietro ogni creazione c’è un titolo, un pensiero, come con L’Essenziale, uno dei loro best seller: un bracciale saldato al momento sul polso, perfetto per suggellare promesse d’amore o di amicizia destinate a durare per sempre.

Gli store di Milano

Ritroviamo la passione per l’arte e la ricerca dei materiali anche all’interno degli store di Atelier VM. Allo storico punto vendita di Via Cesare Correnti, nel 2017 si affianca un nuovo spazio in Corso Garibaldi, progettato dal blasonato studio CLS Architetti, con il compito di rappresentare la poesia dei gioielli creati da Marta e Viola. Cuore del progetto è il marmo: diaspro rosso, onice verde e miele, sodalite blu e rosa portogallo. Uno dei marmi protagonisti del progetto è la lastra rosa portogallo levigato, piano espositivo delicato ed elegante, fondale ideale per oro e pietre preziose.

Nel progetto del nuovo negozio viene trovato uno spazio in cui ospitare l’opera d’arte Untitled View (2018), letteralmente “veduta senza titolo”, di Goldschmied&Chiari: uno specchio sul quale è fissato uno scatto fotografico che ritrae, tramite una tecnica innovativa e segreta, combinazioni di fumogeni colorati e nuvole fatti divampare in studio.

All images © 2019 Cora Manzi