Menu & Search
COMBO Milano luogo d’incontro e di viaggio

COMBO Milano luogo d’incontro e di viaggio

Uno spazio nuovo in città in un contesto architettonico storico che per molto tempo è rimasto abbandonato. Combo Milano è molto più di un ostello per viaggiatori moderni, è il nuovo punto d’incontro tra locals e turisti in cui il viaggio non è più la meta, ma la destinazione stessa. 

Combo Milano
Ascolta la Combo Radio
QUI

Instagram | Facebook

Camere da 27€ | Caffè 1€ | Free Wifi
Ripa di Porta Ticinese, 83 Milano

Un nuovo concetto di condivisione

Il primo è nato a Venezia, poi Milano e da pochissimo Torino: Combo è un ostello con un concetto del tutto nuovo di ospitalità e di accoglienza. A Milano apre nel settembre del 2019 in un edificio in fondo ai Navigli che per molto tempo è rimasto abbandonato e che negli anni 60 era stato la sede della casa del jazz. Un’opera architettonica nuova, ma conservativa che ha saputo ridare valore agli spazi originali. Come il cortile di ringhiera in cui godersi il sole in un contesto che non sembra neanche più urbano e la magnifica serra, ricostruita esattamente com’era e in cui ora sorge lo spazio ristorante, diventato il cuore pulsante di Combo con la sua luce naturale e le piante a circondarti. Anche le camere per gli ospiti sono molto luminose, la cucina e la lounge contribuiscono a rendere l’ambiente fresco e accogliente. 

combo milano

Un viaggio tra persone, arte e creatività

Combo è un vero e proprio luogo d’incontro per la città e per chi la vive, non importa che tu sia qui solo di passaggio o che tu ci viva. Combo significa anche connettersi con quello che accade in città da un punto di vista artistico e culturale. 

combo milano
combo milano

Oltre alla serra dove molti si fermano a lavorare (il wifi è disponibile e veloce), a chiacchierare e a scambiarsi idee, ci sono altri spazi di condivisione, ma certamente il più singolare è la residenza d’artista. Uno spazio mutevole che accoglie ogni mese artisti e performer che se ne appropriano temporaneamente creando un gancio fisico tra l’arte e le persone che ne fanno esperienza (durante la nostra visita abbiamo avuto il piacere di conoscere l’artista Isabella Mongelli che il 27 febbraio presenterà la sua performance artistica). 

Anche i suoni e la musica sono opera di Combo e della forte volontà di contaminazione con artisti, musicisti e le inedite combinazioni di entrambe. La Combo radio è sempre in onda e contribuisce a trasferire questo forte concetto di viaggio. 

Un viaggio nel sentirsi qui, ma allo stesso tempo altrove. 

combo milano

Un ringraziamento speciale ad Alessandra che ha reso la nostra visita speciale. Che sia Milano, per noi punto di partenza, che sia Torino, a cui siamo particolarmente legati o Roma (al più presto)… noi torneremo, perché Combo è davvero un bel punto di arrivo (e di partenza). 


All images © 2020 Riccardo Di Stefano