Menu & Search
DOTT: i monopattini elettrici per la mobilità sostenibile a Torino

DOTT: i monopattini elettrici per la mobilità sostenibile a Torino

Guarda mamma come sono Eco-friendly!

Diciamolo, la sostenibilità non è Sexy, ma come tutte le cose che appartengono a quella sfera.. Il Bio non è sexy, il green non è sexy, il vegetarianesimo non è sexy, il veganismo non è sexy, dai… Quanto è sexy sentirsi dire “No scusami ma quel vino non lo bevo perché ha i solfiti…” oppure “No scusa sono vegano e non mangio le tagliatelle al ragù di cinghiale che mi hai preparato lavorando notte e giorno ininterrottamente” tutto questo non è sexy… Non è sexy il mercato con frutta bio con le mele a 19.00 euro/kg, ne è sexy il fashion sostenibile (perché no è inutile che ve la crediate, non è sexy) e nemmeno è sexy arrivare a un appuntamento sudati e puzzolenti perché “Io non uso la macchina, mi muovo solo in bici perché è green…”  E non sono sexy nemmeno i bike sharing, i car sharing, gli scooter giallo banana e SOPRATTUTTO non sono sexy i MONOPATTINI ELETTRICI… 

Però… Però… c’è un però… e in questo caso è che, è ormai chiaro, servono piccoli azioni da parte di tutti per cambiare un poco le nostre abitudini in favore di un ambiente che sempre di più ne ha “le balle piene di tutti noi”, e da dove partire se non avete intenzione di smettere di mangiare Fiorentina al sangue e comprare Fast Fashion? Dalla Smart Mobility! Inglesizzazione ovviamente di mobilità intelligente, cioè quella costituita da tutto ciò che vi permette di spostarvi per la città senza muovere i vostri chiassosi e inquinanti mezzi di trasporto e fruire di servizi di Sharing (Bike, Car, Scooter e Monopattini) tanto agili nel funzionamento quanto poco impattanti sull’ambiente.

Le strade di Torino hanno dunque pensato di incaricarmi, in qualità di portavoce di tutti i GREEN/BIO/VEG/SMART – Scettici, di provare la smart mobility di DOTT, uno dei più importanti player nel campo della Smart Mobility a Torino, e i suoi monopattini 100% sostenibili e fare quattro chiacchiere con i capoccia dell’azienda per scoprire insieme i loro servizi e come questi aiuteranno ad avere delle vere smart city un domani (ed evitare che i nostri nipoti si squaglino al sole per colpa di inquinamento ed emissioni).

Dott | Monopattini elettrici

Sito per scaricare l’app | Facebook | Instagram

AAA REGALO PER VOI!!! PROVA 20 MINUTI + SBLOCCO DI DOTT MEGA-GRATIS CON IL CODICE PROMO JOYLESTRADE!

Ciao! Raccontateci brevemente cos’è e come nasce Dott…

Dott nasce dall’esigenza di voler trasformare le città e renderle più vivibili, più smart, più green. Dott viene fondata grazie alla spinta e all’esperienza di due imprenditori, Maxim Romain e Henri Moissinac, con un lungo pregresso nel mondo dell’innovazione.

Dott si distingue dagli altri player della micro-mobilità elettrica per la cura e l’attenzione nei dettagli dell’app, nella gestione operativa che è totalmente interna, e nella volontà di rivoluzionare il modo in cui la micro-mobilità viene gestita. Non lavoriamo con operatori della gig economy, offriamo una maggiore qualità dell’hardware e creiamo strategie locali focalizzate sulle esigenze della gente del posto.

Dott e Torino… amore a prima vista? Come mai avete scelto di lanciare il vostro servizio proprio qui a Torino?

Sì, tra Dott e Torino è stato amore a prima vista. Il colpo di fulmine c’è stato a giugno 2019 quando abbiamo avuto il piacere di partecipare all’Italian Tech Week e all’Italian Tech Weekend, da quel momento abbiamo avuto diverse occasioni per vivere la città sempre più spesso e da lì abbiamo deciso di scegliere Torino come prima città in Italia in cui lanciare il nostro servizio. Abbiamo potuto contare sul supporto di un’amministrazione comunale molto preparata e aperta all’innovazione, grazie alla quale abbiamo potuto lanciare insieme il servizio come primo operatore che ha messo i monopattini in strada in una giornata molto nevosa di dicembre del 2019, di preciso il 13. In quell’esatto momento Torino si è dimostrata la città maggiormente pronta all’arrivo di questo tipologia di servizio.

Cosa vuol dire per voi “Smart mobility”?

Per noi Smart mobility vuol dire offrire un modello di mobilità in grado di rispondere davvero alle esigenze della cittadinanza, senza provare ad imporre un modello identico in ogni città ma sapendosi adattarsi alle particolarità e alle caratteristiche specifiche delle diverse località. Ogni contesto urbano ha le sue esigenze ed è nostro compito modellare un servizio che sia specifico per ogni comunità, per questo aspetto Dott può contare sul supporto di risorse locali, che conoscono da vicino le diverse località, e sull’utilizzo di diversi tool informatici interni, tutti proprietari, che ci consentono di personalizzare il servizio.

A chi si rivolge Dott?

Dott si rivolge a tutti coloro abbiano compiuto almeno 18 anni, per una questione di sicurezza e responsabilità civile. All’interno dell’app è presente una funzione ID-Check per il riconoscimento anagrafico tramite la scansione del documento di identità durante la fase di registrazione. Noi puntiamo a raggiungere un target anagrafico molto ampio, ma ovviamente abbiamo riscontrato una maggiore adozione spontanea da un target giovanile composto principalmente da giovani lavoratori e studenti universitari.

1 pro e 1 contro di Torino “secondo Dott”

Torino ha investito molto in questi anni nello sviluppo di una rete di ciclabili sempre più fitta per rendere la città più smart e meno congestionata dal traffico automobilistico. 

I sanpietrini sono bellissimi e parte della storia della città, ma sotto le ruote dei monopattini sono un po’ scomodi!

Diteci in tre parole quanto vi piace Torino!

Ci piace un botto! Troviamo che Torino abbia un’urbanistica perfetta per essere esplorata a bordo di un Dott e abbia uno spirito molto rivolto all’innovazione e alla sostenibilità.

E, in una giungla di proposte (e meno male che è così), come fare per scegliere a quale servizio di smart mobility affidarsi? Partendo dal presupposto che, secondo noi delLe strade, qualsiasi servizio uno scelga si sta comunque impegnando in una direzione più “Smart” e sostenibile del vivere la propria città, Dott ci piace perché utilizza energia 100% prodotta da fonti rinnovabili, che se no è facile fare gli ecologici con l’energia da fonti fossili. Dott inoltre ci piace perché non solo offre mezzi sicuri e facilmente raggiungibili, ma sostiene anche in ogni città dove potete trovarlo progetti di sviluppo innovativo, artistico e universitario. E poi il servizio è “tagliato” su misura per ogni città venendo incontro alle esigenze e alle problematiche dei cittadini… Tipo a Torino i Dott saranno dotati di salvagente per evitare che vadano a fondo quando la gente li butta nel Po… (Scherzo).  

Ho aspettato la fine dell’articolo per dirlo… in modo che queste parole vengano lette dalla minor quantità di gente possibile…. but… sti monopattini elettrici… MI SONO PIACIUTI.
Il mio obiettivo è ora quello di convincere tutti che sono un Influencers pro-sostenibilità in modo da farmi regalare dai ragazzi di Dott un abbonamento AGGRATIS AVVITA.

Prova DOTT 20 minuti + sblocco aggratish con il codice promo JOYLESTRADE!

Nell’attesa Stay Tuned perchè di Dott su LestradediTorino ne sentirete ancora parlare.


All images © 2021 Fabio Rovere & Gianluca Bia