Menu & Search
Durmast Light – Lignum et Lumen

Durmast Light – Lignum et Lumen

Avete presente quando ci si domanda come sia possibile che da un semplice pezzo di legno, possano essere creati oggetti tra i più disparati?
Ecco questo è stato più o meno il mio stesso pensiero quando ho conosciuto le favolose creazioni di Andrea.
Semplici pezzi di legno che piallati, ingrassati e assemblati diventano lampade di design per tutte le necessità, dal lampadario alla lampada da comodino, insomma delle vere e proprie chicche.
Luce di rovere è ciò che significa Durmast Light ed è ciò che rappresenta per Andrea.

Durmast Light

Riceve su appuntamento | 3407230716
Via Mura del Molo 36R
Instagram
durmastlight@libero.it

Come si è accesa la lampadina

È proprio così che Andrea ha incominciato; maneggiando il legno fin da piccolo a fianco del nonno che gli ha tramandato la passione per questo materiale grezzo che, se lavorato da abili intagliatori, sa dar vita a oggetti di pregio e qualità.
Andrea però, come spesso accade, non ha sempre fatto questo, no anzi… Faceva il cuoco, professione che gli ha fatto girare in lungo e in largo il nostro bello stivale, per poi addirittura farlo espatriare per qualche anno in America!
Poi nel 2018 il cambio di rotta, repentina, tipica di chi vuole cambiare la propria vita, Andrea ha capito che era il momento di posare il grembiule e inseguire la sua più grande passione; lavorare il legno, possibilmente in un posto il più silenzioso possibile, circondato solo dal suo cane e dalla musica… in effetti come dargli torto!
Mica male!

Linea Trilicium

Trova subito uno spazio in co-working e inizia la produzione delle sue fantastiche opere, ma ahimè come qualsiasi altra attività, dopo poco tempo dal suo start iniziale, viene parzialmente interrotta a causa del Covid-19. Una battuta d’arresto che sicuramente non lo abbatte e la sua voglia di far conoscere a tutti la qualità dei suoi prodotti e materiali.
Far capire e apprezzare l’idea che sta alla base delle sue creazioni.

Le creazioni nel bosco

Cambia nuovamente, questa volta in un laboratorio sulle alture di Quiliano, nel bosco, in mezzo alla natura ad alberi altissimi e tra una Zona Rossa e una Zona Bianca vi si trasferisce, insieme a tutti i suoi attrezzi.
Li crea tre linee di lampade che chiama Trilicium ispirata alle barre metalliche che si utilizzano per montare i palchi dei concerti; voi direte che c’entra e invece c’entra eccome perché Andrea tra le sue esperienze ha anche maturato una certa dimestichezza nel montaggio dei palchi dei concerti; da qui l’ispirazione.

Linea Trilicium

Poi pensa ad una nuova linea chiamata Antiqua, ispirata alle radio d’epoca, sempre in legno di rovere, con interruttori in metallo… inutile dire che siano le mie preferite in assoluto.
Dal sapore retrò, lampadine bombate con filamenti arrotolati su se stessi, perfetta in salotto o sulla libreria tipo così…

Linea Antiqua

Ed infine la linea Impulsa, idea ancora in fase di definizione che trova slancio nella volontà di far interagire il cliente con la lampada, quasi fosse un gioco… e quindi ad esempio per accendere la lampada si dovrà trovare il pulsante; nascosto sotto ad un tassello di legno removibile.
Della serie “se la lampada vuoi illuminare, il tasto devi trovare“.

Dove trovare Durmast Light?

Che dire Stradari carissimi, vi state segnando tutte le chicchette che vi sto snocciolando in questi mesi?
No perchè se no mi arrabbio eh! Vi scovo tutti questi artigiani di pregio e voi non li andate a followare su Instagram, stalkerare su Facebook e passare in negozio da loro?
Ecco siete ancora in tempo per rimediare… Andrea si appoggia ad un laboratorio in Via Mura del Molo 36R per tutti quelli che vogliono vedere dal vivo qualche lampada, diversamente vi aspetta in Lab a Quiliano.

Troppo complicato? Don’t worry, Andre ha già pensato per il periodo Natalizio di fare delle collaborazioni con altri negozi, quindi prestissimo le sue opere le vedrete qua e là…
Nel dubbio comunque mandategli un messaggino, arriverà in un baleno con un baule pieno pieno di Luci di Rovere.

See you Boyzzzz & Girlzzzz


All images © 2021 Ilaria Murtas

Ti piacciono le foto e vorresti usarle per raccontare il tuo locale? Clicca qui e scopri come funziona!