Menu & Search
Il Marin | In cucina con lo Chef Marco Visciola

Il Marin | In cucina con lo Chef Marco Visciola

Se Il Marin fosse un quadro?

“Un piatto di spaghetti, una calice di vino, le lune che ci sorridono mentre noi ci scambiamo i nostri cuori e, sul grande albero del nostro amore, fioriscono poesie. Ti amo!”
Serigrafia materica dell’artista genovese Francesco Musante.

Una dichiarazione d’amore, la sua, per una lei fortunata. Una folle dichiarazione, la nostra, per questo contemporaneo ristorante vista mare. Qui lo sguardo si proietta dal capolavoro visivo, e non solo, che si ha nel piatto, all’arguto e sempre attuale Porto Antico di Renzo Piano.

Il Marin
Edificio Millo – Porto Antico Calata Cattaneo, 15 – Genova
010 8698722 o info@ilmarin.it

Me – Ve | 19.30 – 22.30
Sa – Do |12.30 – 15.00 19.30 – 22.30

Prezzo | €€€€
Sito | Instagram | Facebook

Che “ogne scarrafone è bell’ a mamma soja” lo sappiamo tutti quanti, ma direi che partiamo col botto sviolinando tre dei nostri fiori all’occhiello genovesi in un solo incipit di poche righe.
Un architetto d’eccezione, un artista di fama internazionale e poi?
E poi nientepopodimeno che lo Chef del ristorante, il giovane Marco Visciola, che propone piatti che sembrano quadri (per rimanere in tema) che ti permettono di giocare come se tra le nostre mani ci fosse una tavolozza di colori e soprattutto di sapori. Stop. Sara fermati. Riavvolgi il nastro.

Frenando l’emozione vi racconto nel dettaglio, passo passo, questo luogo d’elezione. Come avrete capito vi racconto del ristorante Il Marin, situato all’interno di Eataly al Porto Antico.

3 ragioni che ti spingono a degustare una cena a Il Marin

  1. Per assaporare una cucina che definirei attenta, contemporanea, ricercata e sostenibile.
  2. Per farvi sorprendere, o per sorprendere il vostr* ospite con una cena strabiliante a tutti gli effetti: estetica – gusto – e vista mozzafiato. D’estate potete richiedere quel tavolino vista bigo e lanterna in terrazza! Tatticissimo e d’effetto!
  3. Per apprezzare una cucina che riesce a stupirti sempre. Da chi possiede un palato più legato alla tradizione culinaria della nostra terra, a colui che è in cerca di combinazioni stravaganti e sorprendenti. Sarete tutti soddisfatti.

Al rintocco del decimo compleanno, possiamo affermare che il ristorante sta crescendo bene. Scherzi a parte, sono stati anni di cambiamenti, di evoluzioni e crescita che hanno portato Il Marin ad essere quello che è oggi. Con la veste cambiata manifesta il suo nuovo abito sfoggiando una serra per fiori edibili e piante aromatiche nuova di pacca. Una grotta per maturare e stagionare il pesce. E un cambio look attento e ricercato con tanto di nuove sperimentazioni culinarie in continua evoluzione apportate al menù.

Ma ciò che, senza ombra di dubbio è rimasto invariato nel tempo, è l’attaccamento gastronomico alla nostra amata città, arricchito dai viaggi e dalle esperienza che danno origine a una cucina ligure evoluta e al passo coi tempi.

Il ristorante e la Brigata

Ad accogliervi saranno Benedetta Canovi e Maddalena Profice che vi accompagneranno a intraprendere questo viaggio nel mondo marinaro de Il Marin. Vi porgeranno il menù (e attenzione alle grafiche perché un’occhio attento riconosce il tratto di Musante citato sopra) e saranno disponibili e preparatissime a ogni delucidazione e chiarimento a riguardo.
I piatti selezionati da voi nel menù faranno capolino al vostro tavolo dalla cucina a vista che da direttamente sulla sala.
Ma chi sta dietro a questo laboratorio dinamico che è la cucina?
Non solo lo Chef ma tutta la sua brigata. Samuele Culasso, Marco Isola e Davide Gullone.
Un’attenta selezione di vini con circa 300 etichette da quelle più pregiate e conosciute a piccole scoperte liguri e vini naturali. Verrete accompagnati dalle sommelier Gabriella e Michela che sapranno indirizzarvi nella scelta del vino migliore per un corretto abbinamento coi vostri piatti.

Lo Chef Marco Visciola

E dello Chef non se ne parla? Cosa vi possiamo raccontare su di lui?
Ligure doc, ma questo lo saprete già tutti quanti, l’executive chef Marco Visciola è uno dei pionieri del concetto del fine dining in città.
Marco esprime l’evoluzione della sua filosofia in cucina in ogni piatto grazie alla vincente capacità di saper trovare nuove cifre stilistiche, mantenendo intatti i valori culinari a cui si ispira. Il protagonista indiscusso della sua cucina è il mare, al quale attribuisce un valore etico ed ambientale. In un’ottica di valorizzazione del territorio e della materia prima a testimonianza della maturità e consapevolezza del suo progetto. Manifesta una dote innata, quella di riuscire a ideare combinazioni innovative immaginandosi gli ingredienti perfettamente mixati tra di loro ancora prima di assaggiarli. Riesce a rendere concreta un’idea rimasta tale fino a quel momento.

“Il mare è il nostro punto di partenza. Il territorio ci regala i profumi, i colori e i sapori. L’istinto e la passione creano l’idea.”

I piatti e il menù

Cosa ci si deve aspettare?
Ristorante gourmet dalle proposte raffinate, Il Marin è il punto di ristorazione d’eccellenza all’interno di Eataly Genova, con una selezione di piatti ricercati e semplici al tempo stesso. L’attore protagonista è il mare, che viene declinato in ogni piatto nelle sue varie forme. Pesce, crostacei, frutti di mare. Insomma una vastissima palette di colori e profumi che ci permettono di cogliere ogni sfumatura dei piatti proposti.

Per lo chef e la sua brigata le materie prime del territorio sono fondamentali. Lo stretto legame con la cooperativa dei pescatori di Camogli ne è l’esempio lampante. Non solo, però, la materia prima è importante, ma anche la sostenibilità ambientale ed economica vanno di paripasso. La cooperativa, infatti, è una piccola realtà che fa del rapporto sostenibile con il mare una ragione di vita. Possiede l’unica “tonnarella” rimasta in Liguria e una delle poche in attività nel Mediterraneo. Dagli strumenti usati alle tecniche di pesca, passando per le barche, è tutto votato a un rapporto di mutuo sostegno e non di sfruttamento unilaterale del mare.
Nella carta troverete, quindi, il pesce azzurro del Mediterraneo. Dalle acciughe di Camogli ai gamberi viola di Santa Margherita, Il Marin è il posto giusto per gli amanti del pesce.

In occasione del compleanno del ristorante troverete un menù studiato ad hoc. Ben dieci portate iconiche che hanno accompagnato Il Marin in tutti questi anni. Assaporare questi piatti significa ripercorrere l’identità gastronomica di Marco Visciola in un excursus di crescita, ricerca e creazione segnato nel tempo.
La carrellata di foto raffigura proprio i piatti gourmet del menù 10 ANNI.

Vi lascio con una frase dello chef : “La ricerca continua, il futuro è tutto da scrivere”. Chissà quali altre mirabolanti sorprese ci riserverà Il Marin in futuro. Noi Saremo sempre lì in trepidante attesa e curiosità.


All images © Ilaria Murtas