Menu & Search
La sTorta, torteria artigianale a Milano

La sTorta, torteria artigianale a Milano

Nella vivacissima Via Teodosio, nel quartiere Lambrate, a pochi passi dal Politecnico di Milano, si trova un piccolo locale. I neon sulla facciata attirano l’occhio sul nome del posto: la sTorta. Con la ‘T’ maiuscola perché qui si vendono torte, sia dolci che salate. Come si aspetta dal nome, la cosa più importante è la qualità ed il gusto. 

La sTorta
Via Teodosio, 12, 20131 Milano (Mi)
Website | Facebook | Instagram

Lu – Ve | h8.00 – h20.00, Sa | h.10.00 – h20.30
Menu pranzo da 5,00€ a 9,50€, acqua e caffe incluso

Torte dolci e salati nel quartiere di Lambrate

Federico, il fondatore di la sTorta, è figlio di pasticcieri. Poco più di un anno fa ha deciso di seguire la strada dei suoi genitori, ma a modo suo. Ha trovato un piccolo locale a Lambrate, proprio a metà strada tra la stazione e il Politecnico di Milano. Nonostante sia piccolo, le dimensioni sono perfette per servire le torte ai suoi clienti e per prepararle da portare via

Ogni giorno una torta diversa

Il menu cambia ogni giorno. Federico prepara delle torte dolci e salate. Per la pausa pranzo ci sono tre opzioni molto interessanti. Puoi scegliere da uno fino a tre torte, accompagnate da una bottiglietta d’acqua e un caffè. A prezzi molto contenuti. La cosa più bella è ovviamente andarci in almeno due e ordinare diverse torte in modo che si possano assaggiare tutte.

Il menu del giorno

Io ho portato due amici e abbiamo fatto come suggerito qui sopra. Abbiamo ordinato 4 torte salate: con la zucca e la pancetta, con i funghi e le patate e con le zucchine e i pomodorini secchi. Tutte buone, ognuna in modo diverso. Per finire bene il pranzo, abbiamo poi optato per un dolce. Abbiamo assaggiato la torta soffice con noci e miele e una torta molto particolare ma buonissima, con mascarpone e caffè. Tutto questo ci ha riempito seriamente, spendendo poco e mangiando bene.

Le torte storte sono tutte buonissime a prezzi onesti, preparati e serviti con passione. Non vedo l’ora di tornare!


All images 2019 © Inge de Boer