Menu & Search
Needs Ice Only: il cocktail è servito

Needs Ice Only: il cocktail è servito

Uno dei primi (e ultimi) ricordi che ho dell’approccio all’arte dei cocktail è stato quando avevo diciotto anni. Una di quelle belle cene estive sulle terrazze dell’Argentario dove si commettono errori quasi irreparabili: affidarmi il compito di miscelare cocktails, per esempio. E infatti: festa finita dopo poco perché tutti finiti ubriachi a tempo record, complice la mia generosità nel dispensare più alcol che sodas. Forse avrei fatto meglio a fare scorte di NIO cocktails da Booktique: cocktail deliziosi che necessitano solo di un’aggiunta di ghiaccio. Peccato che siano stati un’invenzione solo recente!

NIO Cocktails
Sito | Facebook | Instagram
e Booktique

NIO – Cocktails: l’esperienza del cocktail bar chez vous

Ma è un kit fai da te? No, e del resto, lo dice il nome stesso: Needs Ice Only, un po’ di ghiaccio nelle miscele firmate da Patrick Pistolesi (ve lo ricordate il Drink Kong?) e si è pronti per la brindare con gli amici. Per ora, davanti a uno schermo, ma presto di persona! Potrete scegliere tra il farvi consegnare una box monogusto, una box assortita oppure un’experience box, con tutto l’occorrente per gustare al meglio queste delizie ready-to-drink. Dal Negroni, al Manhattan, fino al Boulevardier e oltre: ognuno scelga il sapore del proprio aperitivo (o dopocena).

Perché sceglierò l’Experience Box di NIO

  • È il kit perfetto per vivere un’esperienza del beverage direttamente e comodamente a casa
  • È stata creata artigianalmente in Italia per offrire il miglior servizio e la migliore esperienza di degustazione cocktail ovunque. Ora mi dovrò accontentare di stare a casa, ma anche questa è una nuova esperienza!
  • Semplice e pratico: a prova di Camilla! Basterà strappare l’angolo colorato dalla confezione e versarlo in un bicchiere con del ghiaccio, questa era l’unica cosa da fare, ricordi? NIO (Need Ice Only).

All images © 2020 NIO Cocktails