Menu & Search
Zeropercento | una vera bottega a Milano

Zeropercento | una vera bottega a Milano

A Milano le vere botteghe ormai sono rare. Magari Zeropercento ci fa vedere il ritorno della bottega in versione moderna. Con tanti prodotti provenienti da produttori locali.

Bottega Zeropercento
Via Signorelli 13
Lu – Sa | h9.30 – h19.30

Sito | Facebook | Instagram

La riscoperta della bottega

Se il COVID-19 ci ha insegnato una cosa è sicuramente il valore dei negozi sotto casa. Ricordiamo tutti le lunghe file davanti ai supermercati e l’impossibilità di fare la spesa online. Un po’ per necessità e un po’ per solidarietà con i negozianti, abbiamo iniziato (ri)scoprire i negozi del nostro quartiere per riempire i frigoriferi e gli scaffali con i loro prodotti. 

Non solo noi ne abbiamo approfittato, anche i negozianti stessi hanno avuto la possibilità di crescere e trovare un nuovo pubblico. Così a novembre del 2020 la bottega Zeropercento ha aperto un secondo negozio in zona Sarpi.

Zeropercento: per la spesa etica e solidale a Milano

La bottega Zeropercento nasce nel quartiere Niguarda, dove ha ricevuto uno spazio in comodato d’uso dal Comune di Milano. L’obiettivo principale è dare una mano a persone con disabilità di (ri)mettersi sul mercato del lavoro. Per farlo serve però formazione e esperienza. E’ proprio questo che la bottega vorrebbe dare ai sui dipendenti. 

Non si ferma qui però. Anche quello che trovi in vendita presso la bottega Zeropercento ha una storia dietro di sé. Sono tutti prodotti biologici che per gran parte arrivano da produttori a km 0: dai biscotti di Verbania allo zafferano di Lesmo (MB), dalla birra proveniente dalla provincia di Bergamo ai succhi di Carate Brianza. E tutto quello che non è disponibile nelle vicinanze – come per esempio gli agrumi, il caffè e le spezie – è comunque un prodotto etico. Per esempio da progetti come Libera Terra, Altromercato o da progetti nei quali viene data un’opportunità a (ex-) carcerati di rientrare nel mondo del lavoro. 

Il concetto ha funzionato e a novembre dell’anno scorso è stato inaugurato il secondo negozio in Via Signorelli, zona Paolo Sarpi.

Sfuso fino all’infinito

Da Zeropercento cercano di ridurre gli sprechi. Gran parte dei prodotti, come i biscotti, le farine, i legumi, la pasta e le spezie sono sfusi. Puoi quindi portare un contenitore per acquistare quello che ti serve. Oltre a evitare l’uso di materiale di imballaggio, riesci a comprare le quantità (giuste) che ti servono. 

Oltre agli alimenti freschi e in scatola, trovi altri prodotti che ti aspetteresti di trovare in una bottega. Quindi i prodotti per la pulizia della casa, vino e bevande alcoliche. Ma anche piatti (intendi l’oggetto o il cibo?Nel primo caso direi se lo sai di che materiale sono) – ovviamente fatti a mano – e fiori essiccati. In breve, Zeropercento è l’alternativa perfetta al supermercato con il grande vantaggio che oltre ad aiutarti a riempire il frigorifero con prodotti buonissimi, dai anche una mano alle persone e agli imprenditori del tuo quartiere.


All images 2021©  Inge de Boer