Dove mangiare una buona carbonara a Roma

Luisa Cuomo Pubblicato il 4 Aprile 2024

Diciamoci la verità: ma quanto è buona la carbonara, con il suo essere cremosa e croccante allo stesso tempo, così ricca da essere considerata un vero e proprio piatto unico, così celebre da essere copiata e riproposta in tutto il mondo? Non fatevi abbindolare dalle chiacchiere: questo piatto è romano da sempre, e solo a Roma potete mangiare la vera carbonara.
Ecco dunque a voi la lista delle nostre carbonare preferite da mangiare a Roma: e dove sennò??

Le migliori carbonare di Roma secondo il nostro insindacabile giudizio

Conciabocca

Via Rubattino 22, Roma
Instagram | Website

Questo ristorante ha aperto da pochi anni, ma io l’ho scoperto da pochissimo, ed è subito entrato nella mia lista preferiti. Menzione particolare per la carbonara, per me davvero una delle più buone che abbia mai provato a Roma! Cremina molto densa  e soprattutto guanciale croccante tagliato a cubetti grossi (amen!), oltre che all’utilizzo delle mezze maniche (io sono team pasta corta!). 

Lo chef Giulio, classe ’91, arriva da anni a fianco di Luciano Monosilio, uno dei maestri della carbonara, quindi le aspettative erano alte e difatti non rimarrete delusi. Qui è molto buona, e Giulio aggiunge quel tocco in più dando un risultato super e veramente ottimo! 

Consigliato da Chiara

(pic by @conciabocca)

Santo Palato

Piazza Tarquinia 4 a/b, Roma
Instagram | Website

Inserito nella guida top 50 Italy, nella classifica delle migliori carbonare 2023 – Ferrarelle Award, parliamo qui di un riferimento del quartiere San Giovanni e in generale a Roma.

Alla guida di SantoPalato la chef Sarah Cicolini, giovane ma già conosciutissima per le sue doti, e che noi avevamo già testato da Elio (e ve ne avevamo parlato qui); finalmente siamo riusciti ad andare anche al suo ristorante e a provare la sua famosa carbonara…e che dire! Uovo cremoso, guanciale medio-croccante, e pasta cotta al dente utilizzando mezze maniche: spaziale!! Porzione molto abbondante, da trattoria proprio …. Sarete pieni ma più che soddisfatti!

Consigliato da Chiara

(pic by @santopalatoroma)

Nena mercato & cucina

Via dei Sabelli, 193 | Roma
Instagram |

Fresco di apertura, Nena si sta già affermando nel panorama gastronomico romano. Ci troviamo a San Lorenzo e anche qui la cucina è affidata ad una chef donna, Susanna Sipione.

Pasta lunga all’uovo, un bel tonnarello che a Roma ce piace tanto, guanciale tagliato a listarelle fine e croccanti, cremina decisa e porzione generosa: come dico sempre gli ingredienti per la felicità sono questi, e qui li sanno anche trattare bene!

Consigliato da Luisa

(pic by @frencycat)

Dar Bello de Nonna

Via Quirino Majorana, 172
Instagram

Un ambiente rustico per una cucina ispirata a quella de nonna, dai sapori e profumi di una volta.

Dar bello de nonna la carbonara è un mix di gusto e delicatezza: non stanca mai, non stucca (come si dice a Roma), è saporita ma non pesante.

In poche parole: deliziosa!

Consigliato da Giada

(pic by @darbellodenonna)

Caligola Osteria Sincera

Via Leone IV, 23 | Roma
Instagram | Sito

Da quando l’ho provata mesi fa è subito entrata di diritto nella mia lista dei preferiti: una crema da urlo, guanciale croccante, pecorino a profusione e pepe fresco macinato sul momento. 

Mangiare una carbonara da Caligola vi farà capire che gli ingredienti della felicità sono questi: uova, pecorino, guanciale, pepe nero e rigatone, il tutto servito in un locale senza tempo, dove la professionalità la gentilezza e la qualità la fanno da padrone.

Per me, indiscutibilmente una delle migliori carbonare della vita.

Consigliato da Luisa

(pic by @giulia-pietroletti)

Locanda Meloni ritrovo di quartiere

Via Muzio Clementi, 13 | Roma
Instagram

Ah, la carbonara di Locanda Meloni, che sogno! Anche qui il piatto parla da solo: pasta (lunga o corta, in base a come la preferite), una crema che solo mamma Meloni sa fare, guanciale croccante e daje de pepe e pecorino! La carbonara della Locanda Meloni entra a pienissimo diritto tra le mie preferite.

Ma qual è il segreto di una buona carbonara? Al netto della pasta rigorosamente al dente, il tutto sta nella cremina a base di uova e pecorino, insieme al guanciale a listarelle croccanti. Da Locanda Meloni questa preparazione è talmente buona che la troverete in menù anche nelle polpettine dell’antipasto: che volete di più??

Consigliato da Luisa

(pic by @locandameloni)

Osteria da Fortunata

Via del Pellegrino, 11 | Roma
Instagram | Facebook

É vero, c’è sempre una fila che potrebbe farvi desistere, ma vi assicuro che ne vale totalmente la pena! Devo fare una premessa: per me la carbonara si serve con pasta di grano duro, preferibilmente corta. Per gli amanti della pasta fresca, Osteria da Fortunata ha quello che fa per voi, anche perchè se nell’attesa vi soffermate a vedere come viene lavorata la pasta a mano (ebbene si, c’è chi la lavora “in vetrina”), ve ne verrà sicuramente voglia, e chi siamo noi per biasimarvi?

Consigliato da Luisa

(pic by @osteria_da_fortunata_official)

Da Enzo al 29

Via dei Vascellari 29 | Roma
Instagram | Sito

Una delle mie carbonare preferite a Roma! Super densa (poiché utilizzati prevalentemente tuorli) e con guanciale croccante IGP di Amatrice. La differenza è che qui viene utilizzato il rigatone invece che la pasta lunga e posso dire che per me carbonara chiama pasta corta? (mia personalissima opinione/preferenza non mi giudicate!)

Veramente molto buona e poi c’è da dire in una cornice meravigliosa, ovvero nel cuore della parte più autentica di Trastevere!

Consigliato da Chiara

Foto by @quinninrome_

Osteria dar Nasone

Via Fezzan, 24 | Roma
Facebook

In questa piccola osteria del quartiere Africano potrete gustare una carbonara dal sapore unico e verace. Rigorosamente rigatone, servito nel suo coccetto: mangi, gioisci e ti lecchi i baffi, e sappiamo tutti quanto, in certe giornate, questo basti. 

E se è vero che di carbonara al mondo ce n’è una, ed è quella che si attiene alla sacra ricetta originale, è vero anche che non possiamo non apprezzare chi crea alternative stagionali, come chi al guanciale preferisce una verdura: troverete quindi scelte differenti in base alle stagioni, con carbonara di carciofi, zucchine, asparagi e quel che la natura ha da offrire.

Consigliato da Luisa

Roscioli Salumeria con cucina

Via dei Giubbonari, 21 | Roma
Instagram | Sito

Il gruppo Roscioli si sa è una garanzia, e infatti anche quando si tratta di ristorazione e soprattutto di piatti romani si può andare sul sicuro. Qui per avere la carbonara perfetta, oltre la maestria, il segreto sono gli ingredienti super: quindi Spaghettone Benedetto Cavalieri per avere la giusta quantità di amido, uova di qualità, pecorino stagionato 30 mesi e guanciale del Salumificio Pedrazzoli tagliato a cubetti spessi (per me personalmente d’obbligo!). Il risultato è una carbonara cremosa, ottenuta da composto lavorato a bagnomaria (che fa la differenza e si sente…). Veramente buonissima e imperdibile!

Consigliato da Chiara

(pic by @rosciolisalumeria)

Luciano Cucina Italiana

Piazza del Teatro di Pompeo, 18 | Roma
Instagram | Sito

Luciano Monosilio è un riferimento quando si parla di carbonara a Roma, quindi il suo ristorante a due passi da Campo de’ Fiori non potevamo non nominarlo! La ricetta prevede spaghetti Felicetti, tuorli pastorizzati e guanciale selezionato e affinato direttamente da lui (tocco in più!). La cremina è ottenuta con cottura a bassa temperatura, che si può dire sia stato uno dei primi a farla, il risultato è una carbonara densa, ma comunque equilibrata nei sapori…impegnativa, ma per me super!

Consigliato da Chiara

(pic by @luciano_cucinaitaliana)

Da Cesare al Casaletto

Via de Casaletto, 45 | Roma
Instagram | Sito

Ristorante romano storico e di riferimento in zona Monteverde, dove potete trovare un’ottima carbonara. Qui la ricetta prevede Spaghettone Mancini e cremina con prevalenza di tuorli, ma comunque non super densa, amalgamata con Pecorino romano Dop a cui viene aggiunto del parmigiano, più guanciale sempre tagliato a tocchi spessi (quindi super!). Il risultato è una carbonara molto buona e da tenere sicuramente a mente!

Consigliato da Chiara

(pic by @trattoriadacesare)

Trattoria Cacio e Pepe

Via Giuseppe Avezzana, 11 | Roma
Sito

Non fatevi ingannare dal nome, qui il vero piatto forte è la carbonara: tonnarello fatto in casa, cremina e guanciale abbrustolito. Da Cacio e Pepe non stupitevi se vi ritrovate a condividere il tavolo con sconosciuti, lo spazio è piccolo, ma c’è sempre posto per tutti. Potreste dover fare un po’ di fila, per questo vi consigliamo la prenotazione (specialmente a pranzo, trovandosi nel quartiere Prati, pieno zeppo di uffici).
Nessuno vi giudicherà se dopo un primo piatto ne ordinerete un altro mezzo (si, fanno anche le mezze porzioni) e soprattutto se farete la scarpetta nella cremina con il pane casareccio fresco fresco, a prova del fatto che la bontà non ha bisogno di troppi fronzoli né troppe smancerie.

Consigliato da Luisa

Eggs

Via Natale del Grande, 52 | Roma
Instagram | Sito

Se cercate un’esperienza a 360 gradi, Eggs è il posto giusto. Nella cucina della chef Barbara Agosti l’uovo è il protagonista indiscusso e la carbonara la sua opera maestra. Iniziamo col dire che si può mangiare strapazzo: la carbonara da passeggio. E già qui abbiamo detto abbastanza. E continuiamo con il parlarvi della vera e propria “carta delle carbonare”.  Eggs vi dà la possibilità di provare non solo la carbonara classica, ma diversi gusti divisi per colore. Un esempio? La carbonara viola con cipolla rossa caramellata, o nera con tartufo, il tutto servito in deliziosi barattoli di vetro che permettono di vedere meglio la quantità, la cremosità e i colori dei diversi condimenti. Se amate la carbonara e volete andare oltre e sperimentare Eggs è il posto giusto!

Consigliato da Alice

(pic by @eggs_roma)

Osteria La Sol Fa

Via Germano Sommeiller, 19 | Roma
Sito | Instagram

Se volete un’osteria autentica, di quelle dove entri e senti la romanità sulla pelle, lontano dai turisti, dove goderti una carbonara da paura, l’Osteria La Sol Fa è il posto che stavi cercando. Anche qui la parola d’ordine è qualità, semplicità e materie prime provenienti dal Lazio. Come non farsi tentare dalle ricette tipiche della tradizione romana servite in abbondanti porzioni su tovagliette di carta? Sarà come tornare ai pranzi della domenica a casa di nonna.
Consigliato da Alice

Antica Birreria Peroni

Via di San Marcello, 19 | Roma
Sito

Un locale storico nel cuore di Roma dove vivere un’esperienza autentica. La fila fuori, non è possibile prenotare, enormi sale storiche dal 1906 piene di tavoli, camerieri chiassosi e un’atmosfera di baldoria condivisa, servono altri motivi per amare l’Antica Birreria Peroni? Sì il loro ottimo cibo: una carbonara autentica accompagnata da una birra grande, Peroni ovviamente!

Consigliato da Alice

Il Maritozzo Rosso

Via Pietro Cavallini, 25 | Roma
Instagram | Sito

Se pensate che Il Maritozzo Rosso sia la patria dei maritozzi salati più buoni di Roma vi sbagliate. O meglio, lo è sì, ma è anche il luogo dove andare per godersi una carbonara che vi ricorderete per parecchio tempo! In un vicoletto di Trastevere, un piccolo locale si è fatto strada tra le migliori carbonare di Roma portando in tavola un prodotto buono perché semplice e fatto solo con materie prima di qualità. Un altro buon motivo per andare da Il  Maritozzo Rosso? Mettersi alla prova! Chi riesce a finire 1kg la carbonara è offerta! Carbonara buonissima e gratis, come fai a resistere? Potete trovarli a Trastevere con un piccolo locale Streetfood o a Prati con un ristorante in stile bistrot parigino.

Consigliato da Alice


Questa la lista delle migliori carbonare a Roma secondo noi! Ci siamo dimenticatə la tua preferita? Scrivici su Instagram e raccontaci tutto > @lestradediroma