Menu & Search
Minuit Milano

Minuit Milano

Per trovare posti nuovi non bisogna necessariamente andare lontano ma solo prestare più attenzione alle strade che facciamo tutti i giorni. E’ così che nel bel mezzo di Corso Garibaldi – strada che percorro praticamente ogni settimana – ho scoperto Minuit.

Minuit Milano
Corso Garibaldi, 127
20121 Milano
Tel +39 02-36534181
Lun – Dom: 10.30 – 14.00 | 15.00 – 19.30

Sito | Instagram | Facebook

L’intro la dice lunga sul mio grado di attenzione quando vado in giro – è un miracolo che non sia ancora finita in un tombino – ma c’è di buono che uscire saltuariamente dalla disattenzione perenne può riservarci belle sorprese!

Cosa aspettarsi

La scelta dei brand di Minuit è frutto di una lunga ricerca fatta di molte fiere in Italia e all’estero e anche di piccoli produttori ancora semi sconosciuti, ma con grande potenzialità.

Quindi troverete marchi più conosciuti come Ottod’Ame, Nice Things e Alysi (vi ricordate? è stato uno degli ultimi post) insieme a meravigliose scoperte, come le borse in midollino intrecciato dei brasiliani Serpui – il mio regno per quella a forma di elefante – e le scarpe da sogno di Paola d’Arcano.

Lucia Minuit

Lucia Mezzanotte è l’ideatrice di questa adorabile boutique in Corso Garibaldi, vicina di casa di Atelier VM (di cui abbiamo parlato qui). Abbiamo fatto due chiacchiere con lei, che ci ha raccontato del suo spazio, della sua selezione e dello stile di Minuit:

Sono da sempre convinta che una selezione, perché rimanga unica, dal carattere definito e personale, debba rispecchiare il gusto e il senso estetico della padrona di casa. Per me, la bellezza si nasconde ovunque, basta saperla cogliere.

Lo stile che propongo invita a non rinunciare mai alla propria femminilità, seppur contestualizzata alla nostra epoca. Il ruolo femminile oggi è certamente più dinamico e difficile di un tempo. Siamo esseri complessi, ognuno con diverse qualità da valorizzare. Chi mi conosce sa che cerco sempre di non proporre l’abito che piace a me, ma l’abito giusto per chi ho davanti. La moda è e dovrebbe essere al servizio di chi la indossa.”

All images © 2019 Cora Manzi