Menu & Search
I libri da regalare a Natale secondo le libraie e i librai torinesi del cuore

I libri da regalare a Natale secondo le libraie e i librai torinesi del cuore

Difenderò le librerie di scaffali e persone con tutti i miei organi. Non sono una boicot-Amazon e  non soffro della sindrome di Amelie, che se non annusi la copertina del libro prima di comprarlo un angelo muore. Ma credo che quest’anno, più che mai, sia importante proteggere quello a cui si tiene. Per esempio: le libraie e i librai Torino. Quindi stradari torinesi il mio appello è: regalate o comprate per voi tanti libri. Andate ad ordinarli in libreria: a Torino sono tutte aperte. Telefonate per farvi dare dei consigli: i librai torinesi, anche quelli più snob o misteriosi, non vedono l’ora di parlarne con voi. Regalate libri perché in quest’anno tremendo le pagine ci sono servite a respirare, a nasconderci, a viaggiare e in certi casi, per qualcuno, a sopravvivere. E se siete pigri e non sapete da dove iniziare, niente paura. Sono andata in alcune delle librerie preferite in città e torno da voi con i titoli perfetti da regalare o da portarsi a casa per far passare l’inverno ostile leggendo cose belle. Ecco a voi i libri che le libraie e i librai torinesi mi hanno consigliato. Sono certa che troverete quello che fa per voi. Firmato: la lettrice maniaca delle Strade che appena possibile tornerà a leggere in qualche punto speciale di questa città. <3

Il libro che verrà scartato di più quest’anno. And the winner is… Vi spoilero subito la strenna facile, così poi non ci pensiamo più. Il libro più consigliato da tutti i librai d’Italia in questo momento è La città dei Vivi di Nicola LaGioia. Io l’ho divorato in 3 giorni e mi è piaciuto parecchio, soprattutto per il resoconto acido e sotterraneo su Roma, caotica e decadente, ma sempre imprescindibile per noi romani. Scartato il best seller del momento, eccovi libreria dopo libreria, gli altri titoli da regalare!

LIBRERIA BORGOPO

Libreria di cuore rinata grazie alla forza di volontà di Alberta Vovk, l’appassionante Borgopo’ si trova dal settembre 2019 in via Ornato, stradina di uno dei quartieri più belli di Torino. Se non la conoscente ancora è arrivato il momento. E qui trovate tutta la sua storia: Guida definitiva a Borgopo.

I TITOLI CONSIGLIATI. Matt Haig – La biblioteca di mezzanotte – E/O. Nora Seed ha 35 anni, non è soddisfatta della sua esistenza e decide di togliersi la vita. In un limbo si trova la Biblioteca di Mezzanotte. Su ogni scaffale è collocato un  “Libro dei rimpianti” che rappresenta una scelta da Lei fatta. Avrà la possibilità di vivere per qualche minuto le vita che le avrebbero offerto delle scelte diverse nel lavoro e nella vita sentimentale… e poter costruire la vita migliore per Lei. Se avesse sposato quel fidanzato? Se avesse accettato quel lavoro? Prima che scada il tempo dovrà rispondere alla più grande delle domande Come si può vivere al meglio la propria vita?

Laura Imai Messina – Quel che affidiamo al Vento – Piemme. In Giappone esiste un luogo dove è installata una cabina telefonica non collegata a nessuna linea. Molti vi si recano per inviare i loro messaggi a persone che per varie ragioni non fanno più parte della loro vita. La cabina è però il luogo d’incontro di un uomo e una donna,  Yui e Takeshi. Due vite diverse si incontrano..

Stuart Turton – Il diavolo e l’acqua Scura – Neri Pozza. Sulla Saardam in navigazione nel 1634 nelle acque delle Indie Orientali Olandesi con un carico di pepe, spezie e 300 persone tra  nobili passeggeri ed equipaggio. Un omicidio in alto mare .. Sarà stato il diavolo o chi altro?

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA BORGOPO‘: dal 4 Dicembre al 7 gennaio la libreria parteciperà a Vita Nova per il Salone del libro ed ospiterà una serie di editori selezionati. Durante il periodo di Vita Nova, con il Salone del Libro itinerante, se sarà possibile, verranno organizzati alcuni firma copie nel bel giardino d’inverno della libreria. 

Dove trovarla: Via Luigi Ornato, 10 | Instagram | Facebook 

LIBRERIA BODONI/SPAZIO B

La Libreria Bodoni/Spazio B è quel posto dove entri indeciso ed esci con 5 libri sottobraccio. Il mix di ironia e competenza dei suoi mitologici astuti librai spinge all’acquisto compulsivo. Lasciatevi dunque conquistare…

I TITOLI CONSIGLIATI. Gli esperti e capaci bodoniani segnalano: Lulu Miller – I pesci non esistono, Helen Humphreys – Bill e Mason Currey – Grandi artiste a lavoro.

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA BODONI: i librai della Bodoni sono a disposizione per richieste, ordini e spedizioni, anche sul nostro amato Bookdealer. Per gli ordini e per info su consegne, costi e tempistiche : scrivere a info@libreriabodoni.it, su Bookdealer.it, su Facebook, su Instagram o su Whatsapp al + 39 3288367613.

Dove trovarla: Via Carlo Alberto, 41 | Instagram | Facebook

LIBRERIA CA’LIBRO

La libreria Ca’libro di Vanchiglia è diventata e resta uno dei punti di riferimento del quartiere. Chiedete pure a Matteo, oltre ai libri più famosi, anche consigli su edizioni speciali ed editori indipendenti.

I TITOLI CONSIGLIATI. Da Vanchiglia ci segnalano: Eric Maria Remarque – Niente di nuovo sul fronte occidentale, libro illustrato dal torinese Marco Cazzato  e Anne Griffin – Quando tutto è detto, edizioni Atlantide. 

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA CA’LIBRO: apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30, consegne in città anche tramite gli amici di Bookdealer, spedizione in tutta Italia tramite corriere convenzionato al costo di 6.00 euro. E in arrivo il nuovo gruppo di lettura curato da Natalia Ceravolo che avrà come protagonista il libro di Margherita Loy, La dinastia dei dolori. 

Dove trovarla: Via Santa Giulia, 40/A | Instagram | Facebook 

LIBRERIA L’IBRIDA BOTTEGA

Nel cuore di BorgoPo’, una piccola preziosa libreria di saggi consigli ed esperienza. Entrate alla ricerca di un’ottima selezione di libri di viaggio e di letterature lontane.

I TITOLI CONSIGLIATI. Oltre a Il re di Varsavia e al romanzo di LaGioia, i librai de L’Ibrida Bottega ci segnalano: H.L. Pfeiffer – GRAND HOTEL EUROPA – Ed. Nutrimenti. La fine di una storia d’amore è l’occasione per ripercorrere luoghi e momenti felici della relazione. Luoghi e personaggi che hanno così tanto glorioso passato che il futuro sembra incerto e mediocre. Una riflessione amara su cos’è l’Europa oggi, impantanata nella sua storia e vista dagli altri come un parco d’attrazione, stuprata dal turismo di massa dove tutto si assomiglia. Complesso, affascinante.

A. Zeineter  – L’ARTE DI PERDERE – Ed.Einaudi. Splendido, commovente. Un affresco storico e familiare che si svolge nell’arco di tre generazioni, tra l’Algeria e la Francia, dagli anni ’50 ad oggi. Una narrazione intensa, partecipe, emozionante. Il canto di dolore di una famiglia prigioniera del passato, di chi è stato sconfitto dalla Storia. Miglior libro del 2020, per ora.

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA L’IBRIDA BOTTEGA: consegne a domicilio e tramite Bookdealer, caffè offerto al bar in attesa dei pacchi, orario prolungato fino alle 23 e area esterna attrezzata con fungo per l’attesa al caldo.

Dove trovarla: Via Felice Romani, 0A | Sito | Facebook 

LIBRERIA LUXEMBURG

La libreria più elegante di Torino – e il suo piano superiore dedicato solo a libri stranieri – restano una delle certezze granitiche della città. Affidatevi ai suoi competenti librai per andare sempre sul sicuro.

I TITOLI CONSIGLIATI. I super affidabili librai della Luxemburg ci segnalano: Mason Currey – Grandi artiste al lavoro, Neri Pozza e Julian Barnes – L’uomo con la vestaglia rossa, Einaudi.

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA LUXEMBURG: apertura tutti i giorni, dalle 9.00 alle 19.30. Si effettuano consegne a domicilio e spedizioni. Gli ordini possono essere inviati a questo indirizzo: bookslux@gmail.com. Chiamando lo 011 5613896 lettrici e lettori riceveranno consigli su regali natalizi e su letture appassionanti e intense!

Dove trovarla: Via Cesare Battisti, 7 | Sito | Facebook

LIBRERIA THERESE

La signora Therese vive e lotta insieme a noi in un angolo di Vanchiglietta. Assieme a lei Sara e Davide & co. sono a disposizione per offrirvi preziosi consigli e storie da divorare. Trovate qui tutta la storia della Therese: La piccola Manhattan dei libri.

I TITOLI CONSIGLIATI. Oltre al già citato librissimo dell’anno di Nicola LaGioia, la Therese vi segnala: Szczepan Twardoch – Il re di Varsavia e Steven Pierce – Casa Lampedusa.

QUALCHE INFO SUL NATALE ALLA LIBRERIA THERESE: gli orari natalizi sono lunedì 15-20, dal martedì al sabato orario continuato e domenica 9-13 e 15-20. Si effettuano consegne a domicilio gratuite, basta scrivere a info@libreriatherese.it.

Dove trovarla: Corso Belgio, 40 | Instagram | Facebook

La nostra guida ai libri da regalare a Natale per ora finisce qui. Chiaramente non finisce invece la nostra smania di storie e pagine da divorare e il nostro bisogno di piccole librerie indipendenti e di librai da incontrare e ascoltare. Speriamo che anche per voi sia così. Fateci sapere poi che libro avete scelto o se avete altri titoli che vorreste consigliare. E buon Natale sulle strade dei libri di Torino a tutti voi! By: Laura, che di solito legge sul fiume.

All pictures © 2020 Arianna Cristiano & Fabio Rovere