Luoghi incredibili dove dormire in Piemonte e dove trovarli

Quanto sono belli i weekend fuori porta? Quelli in cui ci si dimentica per un po’ della realtà e delle incombenze del lavoro? Infinitamente belli, diciamolo! E sono ancora più belli se riusciamo a trovare qualche posticino magico e speciale dove soggiornare. Una casa sull’albero, un agriturismo con la piscina che guarda tutte le Langhe, o ancora una casetta completamente realizzata in legno in mezzo alle montagne. Questi posticini a noi piace scovarli, ecco così i nostri preferiti al momento. Ne conosci altri? Scrivici i tuoi consigli via e-mail o Instagram!

Serafina Houses: dormire nelle Langhe con lo spirito del nord

Il primo articolo più letto è una sorpresa, ma nemmeno tanto. Lo sappiamo che vi piace fuggire dalla città e piace tantissimo anche a noi. Questo articolo era stato creato nell’estate post Covid e poi aggiornato ritualmente ogni anno e ci rende felice sapere che le fughe in vigna siano sempre tra le vostre preferite. Ci segniamo di aggiornarlo di nuovo per l’estate 2024! 

Selucente: tra GlamBox e Starsbox in una valle di Natura

Questo progetto unico è ispirato ai fienili e alle strutture rurali delle vallate dei dintorni. Nasce dal desiderio di unire l’arte dell’architettura povera con la funzione innovativa dell’osservazione delle stelle stando comodamente sotto le coperte. La GlamBOX è una vera e propria casetta, composta da una camera con due ampie vetrate, una bagno e un soppalco che ospita altri due letti. Ma udite udite… il letto matrimoniale ha 4 ruote che permettono lo spostamento del letto dall’interno alla pedana frontale della casetta, così da poter dormire sotto le stelle.

Dormire all'Eco Lodge Langhe a Cherasco

Dormire all’Eco Lodge è un’esperienza a tutto tondo. I Lodge sono completamente immersi nella natura e sono completamente creati grazie alla natura. Sono infatti interamente costruiti in legno massello di larice, le coibentazioni sono eseguite con fibra di legno naturale, come naturali sono gli impregnanti; addirittura vasca e lavandino sono in legno di acacia trattato solamente con l’olio per l’impermeabilizzazione. Inoltre sono totalmente autosufficienti dal punto di vista energetico grazie al fotovoltaico installato sui tetti. E sono incredibilmente belli e accoglienti: un’unica stanza con terrazzino privato sospeso a 3 metri di altezza. Le scarpe vanno lasciate fuori e io, che andrei sempre in giro a piedi nudi, mi sono sentita subito a casa.

dove dormire a cherasco
dove dormire a cherasco

Una notte in una casa sull'albero: Il Giardino dei semplici

Dormire in una casa sull’albero è un’esperienza speciale e ti permette la totale immersione in natura, perché tra te, le foglie e il cielo rimane solo un piccolo strato di legno. Per arrivare alla casa si salgono delle scalette molto strette, abbellite da delle lucine di Natale che rendono l’atmosfera fiabesca. Un piccolo balcone conduce alla camera e di fronte all’ingresso si trova un tavolino rotondo che rivela molto sorprese al mattino e che è perfetto per una serata a base di chiacchiere e di una buona bottiglia di vino. Nonostante nei dintorni si trovino molti ristoranti e taverne (troverete la lista completa all’interno della camera), il mio consiglio è di spendere la serata sull’albero. Noi abbiamo scelto di portarci la cena e abbiamo improvvisato un pic nic sull’albero! Durante la note fate e follette si daranno da fare per voi e il mattino appena svegli troverete una bellissima tavola imbandita ad aspettarvi. Caffè caldo, latte, cereali, brioche e varie leccornie dolci e salate allargheranno ancora di più il vostro sorriso. Come si fa a non essere felici dopo una colazione così?

dormire casa sull'albero
dormire casa sull'albero
dormire casa sull'albero

Starsbox: una notte con il naso all'insù

Letteralmente una scatola di stelle, ed è proprio così che si presenta una Starsbox. Officina82 in collaborazione con Studio Arredi hanno dato vita al design delle casette entrando a far parte dei Best Project archilovers 2018. Ispirato ai piccoli rifugi dei pastori delle Alpi, nasce questa “scatola” dal design innovativo e attento all’ambiente. Un nuovo modo per restare a contatto con la natura, se vogliamo in chiave più comoda e trendy. In seguito alle prime casette installate presso il Rifugio Mongioie ha preso piede una vera e propria costellazione. Una rete di Starboxer, principalmente disseminati in Piemonte, hanno dato il via ad un nuovo modo di fare campeggio. Dalle Alpi alle colline delle Langhe, fino ad arrivare in Croazia, si può soggiornare a ridosso di rifugi e agriturismi. Look UP è il loro auspicio a spingere lo sguardo (oltre che a spingere il tetto) verso l’alto per godersi il cielo e la natura in ogni suo momento.

Gaia's Spheres | Un paradiso in Alta Langa

Le Gaia’s Spheres sono un luogo di connessione con la natura a 360°. Un luogo di pace e armonia ecosostenibile, ma con lo charme e comfort del lusso. L’obiettivo dei proprietari era quello di trasmettere agli ospiti la stessa magia che hanno provato loro scoprendo questo luogo: un’oasi di pace lontano dalla città. Le due Domes collocate sulle colline dell’Alta Langa prendono il nome dalla figlia.

Ai piedi del Gran Pradiso: Pra di Brec

Immaginatevi aria fresca, spazi aperti, tranquillità, questi sono i pilastri della nostra storia; armatevi di scarpe da ginnastica, maglioncino e amico a quattro zampe, oggi si va ai piedi del Gran Paradiso, in un borgo tutto da scoprire, fatto di gioventù che riprende la storia e la trasforma in una baita extra lusso, questa è Pra di Brec. Una vetrata sconfinata che incornicia la valle, perfetta di giorno per vedere i daini passarvi accanto e la notte per contemplare il tappeto di stelle sopra la vostra testa accompagnato da un bicchiere di vino.

Treehouse Monviso | La magia di una notte a Ostana

Vi portiamo nella prima casa sull’albero dell’alta Valle Po, la Treehouse Monviso di Ostana. Ostana è un piccolo paesino di circa 80 abitanti che rientra tra i più piccoli tra i Borghi più belli d’Italia. Un classico villaggio di casette di legno con i tetti di pietra spioventi. Di quelle cittadine dove d’estate ci sono i balconi pieni di gerani colorati e d’inverno si respira aria di polenta e vin brulè. Punto di partenza di tante camminate ed escursioni per gli appassionati, Ostana ha una caratteristica ben particolare, che è quella di avere una vista privilegiata sul Monviso. E proprio di quella vista si sono innamorati i giovani ragazzi che hanno ideato questa casetta sull’albero.

Parco del Grep: una casa sull'albero in Monferrato

L’Agriturismo Parco del Grep è un luogo magnifico e incantato alle porte del Monferrato dove dimenticarsi di ogni preoccupazione e rilassarsi completamente nella natura. Lo spazio prevede alcune case sugli alberi perfettamente curate in ogni dettaglio, ma anche la possibilità di campeggiare nel vasto bosco dell’agriturismo. In più organizzano gite in bici, merende e pic nic per gli ospiti con prodotti del territorio per il territorio. Insomma un luogo perfetto per una piccola fuga dalla quotidianità e dallo stress della vita cittadina!

Chalet Tir Longe: una casetta sul torrente a Cesana Torinese

Tir Longe è un piccolissimo e bellissimo Chalet in legno situato sul torrente nella Frazione Fenils di Cesana Torinese. Completamente costruito in legno è il luogo perfetto per una fuga! L’ingresso è al piano soggiorno: qui troveremo una cucina perfettamente attrezzata, il tavolo per pranzare e un divano molto comodo dove leggere e bere vino. Poi si può scendere e arrivare al livello del giardino, e qui troveremo un bagno con tutti i comfort; dalla vasca meravigliosa a una doccia pazzesca! Oppure si può salire e arrivare nella camera da letto, super accogliente nella sua essenzialità, con il tetto di legno dove però si vedono le stelle.

Attorno solo le montagne, gli alberi e il rumore del torrente che cancella tutti i pensieri!

Autore Monica Pianosi

Da quando ho iniziato a interessarmi di sostenibilità sono diventata vegetariana, ho venduto la macchina e ho preso un PhD. Ma non chiedermi di smettere di viaggiare.