Menu & Search
Le migliori cioccolate calde di Torino

Le migliori cioccolate calde di Torino

Non di solo Ciobar vive una stradara. Chi passa in città o abita a Torino, dove il cioccolato è tipo m-i-t-o-l-o-g-i-c-o, sa che almeno una volta nella vita dovrà godersi una tazza di cioccolata calda artigianale, meglio se fumante e con un ciuffo di panna accanto, rilassandosi in un bel dehor o ai tavoli di un bar. Con qualche conferma storica e qualche new entry eccellente, ecco la lista della migliori cioccolate calde da bere a Torino secondo noi.

TOC

Via Giuseppe Mazzini 56/L
Facebook | Website

TOC è la scoperta dell’anno che mi fa urlare di gioia: finalmente un nuovo regno del cioccolato, dove i gianduiotti vengono serviti col paltò (cappotto) – in ben 5 versioni – e dove sorseggiare anche un comune caffè è divertente e rilassante, grazie all’atmosfera che ricorda certi bar bellissimi di Lisbona. Fra mura rosse e blu, tavolette in bella vista, bilance e telefoni retrò, praline deliziose e tocchi vintage a zero effetto fake, TOC è il mio nuovo posto preferito del sabato mattina. La cioccolata calda – in purezza o servita accanto alla torta alla nocciole – è un’esperienza davvero interessante da provare. Ma vi confesso di aver perso la testa soprattutto per una delle 4 alternative viziose proposte sul menu: Battista. In una tazza giga mi attendevano cioccolata calda mista a gusto puro di nocciole e panna. La ricetta della felicità a volte si può comprare. 

Consigliato da Laura

cioccolate calde torino
(pic by @lauramaude)

Gasprin

Piazza Gran Madre di Dio, 3/g
Instagram | Website | Facebook

Squisito cioccolato fondente al 70% proveniente direttamente dal Perù: ecco l’ingrediente base della profumatissima cioccolata calda in tazza by Gasprin (in zona Gran Madre ma anche Corso San Maurizio e a Moncalieri). La vera svolta di questa cioccolata calda? Il bicchiere formato mini da passeggio. Una quantità di cioccolata calda – con o senza panna – perfetta per sballarsi ma senza la valanga di sensi di colpa forniti dalla versione normale. Naturalmente potete anche fregarvene e – giustamente – puntare alla tazza large: ne uscirete comunque felici. Chi sa fare il gelato tra i più buoni di Torino neanche in inverno vi deluderà!

Consigliato da Laura

(pic by @ariannacristiano)

Pasticceria Sabauda

Corso Casale, 2 C
Instagram | Website

La Sabauda è diventata uno dei miei chiodi fissi torinesi per la pasticceria di alta qualità: onestamente offre solo dolci di bontà megagalattica. La cioccolata calda in tazza, qui in Corso Casale, è densissima, nera come la notte e con delle note inaspettate nel gusto: un viaggio nel cacao puro che lascia decisamente il segno. Il ciuffo di panna montata più pasticcini alle creme scelti dalla vetrinetta é il vero extra da provare, e che dirvi, la nutrizionista se ne farà una ragione. Se la gustate alla fine di un sabato invernale pieno di sole, sedute/i comodamente nel caldo dehor davanti al fiume, godendovi la città che si intravede dietro una cascata di lucine, avete ottenuto la merenda perfetta.

Consigliato da Laura

(pic by @ariannacristiano)

Mara dei boschi

Piazza Carlo Emanuele II, 21 (Piazza Carlina)
Instagram | Website | Facebook

Forse siete di quelli che ancora conoscono Mara dei Boschi solo per il gelato (anche noi lo amiamo), ma dovete sapere che la nuova location di Piazza Carlina è ormai un punto di riferimento anche per il caffè e per il cioccolato. Il gruppo infatti produce cioccolato in edizioni limitatissime, collabora con artisti, designer e creatori di moda inventando insieme a loro forme, estetica e gusti per rendere ogni cioccolatino un pezzo unico. La materia prima selezionata è tra le migliori al mondo, con i cioccolati “rari” che provengono da territori incontaminati, essiccati all’ombra e poi tostati lentamente senza bruciare la fava. Insomma, un prodotto di tale eccellenza ve lo immaginate nella sua versione densa e cremosa in tazza? Io vi lascio sognare e vi consiglio la prossima volta che passerete di qui di non limitarvi al gelato, ma di assaggiare la loro cioccolata calda DEFINITIVA!

Consigliato da Valentina

Ziccat

Piazza Francesco Borromini, 78
Instragram | Website | Facebook | Scopri di più

Una pausa dolcissima in cui scegliere sarà l’unica difficoltà da affrontare. Il cioccolato per Ziccat è una cosa seria! Ricordo ancora la volta che, di corsa, entrai nel negozio in Piazza Borromini alla ricerca di un caffè. Davanti a voi un paradiso di cioccolato e tanta passione vi accoglierà per svoltarvi anche il rito più sacro di tutti. Il caffè post pranzo!la cioccolata è ricca, setosa, corposa, più intensa o per chi come me non vorrebbe crescere mai, al latte! Voto 10. Portare a quei tavolini la vostra crash, pregherà di uscire di nuovo. O con voi o con la cioccolata.

Consigliato da Clara

(pic by @ariannacristiano)

Baratti & Milano

P.za Castello, 27
Instagram | Website

Nella nostra selezione di luoghi del cuore dove coccolarsi con una deliziosa cioccolata calda, non poteva di certo mancare una delle sale da tè sabaude per eccellenza come Baratti & Milano: Cioccolatieri e Confettieri dal 1858. Il locale, ospitato nella Galleria dell’Industria Subalpina all’angolo di Piazza Castello, ha fatto la storia della città di Torino, diventando punto di ritrovo per artisti ed intellettuali. Prima di dire che costa tutto un sacco (vero, ma nulla di assurdo rispetto agli altri caffé storici), bisogna provarlo. Oltre alla qualità impeccabile di cibi e bevande, di cui la cioccolata calda artigianale si fa portabandiera, in questo luogo si può respirare un passato dolce e cortese dove il tempo di una cioccolata è una cosa seria, un momento sacro da vivere proprio come un rito. Personalmente questo non ha prezzo!

Consigliato da Giorgia

Guido Gobino

Via Giuseppe Luigi Lagrange, 1
Instagram | Website

Angolo Via Maria Vittoria / Via Lagrange, più centro di così se more, illuminato dal sole sintetico dei neon delle fashion vetrine che gli vivono in fronte, sotto un’insegna che recita un altro nome, qui si trova la bottega-cioccolateria dalla doppia “G” intrecciata, Guido Gobino, maestro artigiano cioccolatiere (che, seppur non sempre in presenza, vi osserva attraverso ritratti fotografici tra il sexy e il creepy all’interno dei suoi due punti vendita ). Un occhio alla sostenibilità e l’altro all’utilizzo ossessivo del km0, La Bottega di Guido Gobino è tappa fissa dello “struscio” del centro, ma fancy a parte, la loro cioccolata al gianduia è buona da paura. 

Consigliato da Gianluca

(pic by @guidogobino)

Caffè Fiorio

Via Po, 8/C
Website

Inaugurato nel 1780, il caffè Fiorio era frequentato dai VIPS dell’epoca, passeggiando lungo via Bogino dalle vetrine avreste potuto scorgere Cavour e Carlo Alberto “fare l’Italia” sorseggiando il “cibo degli dei” nella sua forma più liquida e lussuriosa, la cioccolata calda! Che sia al gianduia, fondente o arricchita con panna montata a voi la scelta, da oltre 200 anni Fiorio continua ad essere THE PLACE se cerchi un cantuccio per ristorarsi dal freddo avviluppatə nei pesanti tendaggi in broccato, parquet scricchiolanti circondatə dalla storia.

Consigliato da Teresa

Roses&Tea

Via San Dalmazzo, 7
Instragram | Facebook | Scopri di più

Tutti gli instagrammer di Torino e dintorni sono corsi qui almeno una volta nella vita. Perchè? Semplice! Perchè Roses&Tea è il luogo perfetto per i vostri dolci pomeriggi ed essere catapultati nelle più chic sale da thè a Milano, Londra o nelle Bakery americane. Ma non solo Afternoon Tea (una sezione davvero incredibile e dettagliata). Questo paradisiaco e floreale posticino nel centro di Torino è l’ideale per una pausa goduriosa al gusto di cioccolata calda! Con o senza panna, la sua cremosità è perfetta per accompagnare cupcakes di ogni genere e torte dall’aspetto, ma soprattutto dal gusto F A V O L O S O. Per un pomeriggio goloso che scalda i cuori (e le bacheche di instagram!).

Consigliato da Denise

Boella & Sorrisi

Via Poliziano, 54
Instragram | Website | Scopri di più

La cioccolata calda di Boella & Sorrisi è tutto quello che desideri da una cioccolata calda. Densa e fondente. Non troppo zuccherata che così puoi berla tutta senza nausearti e creata apposta per avere un’aggiunta di panna. Da provare anche la versione con il caffè, una sorta di Bicerin, ma non chiamatelo bicerin!

Consigliato da Monica

(pic by Filippo Racanella)

Pop Bureau

Largo Montebello, 40/a
Instragram | Facebook

Merenda is the new aperitivo! E i ragazzi del Pop Bureau lo sanno bene: infatti il locale con il dehor più colorato di Largo Montebello, che durante l’estate è stato spesso il mio rifugio dopolavoro a suon di Spritz & Street Food, ha lanciato una nuova formula: la merenda del Pop! Una vasta proposta di dolci accompagnata da una bella selezione di tè, infusi, estratti e, ovviamente, la cioccolata calda. Da sorseggiare in tranquillità mentre si studia o si lavora al computer (spot molto tranquillo per fare un po’ di smart working).

Consigliato da Arianna

Efrem Gourmet Boutique and Finest Bar

Corso Vittorio Emanuele II, 206
Instragram

Per una versione senza latte della classica cioccolata calda potete andare da Efrem Boutique in quella parte di corso Vittorio lontana dal centro che quasi sempre dimentichiamo. Servita anche con marshmallow completamente vegetali è una delizia!

Consigliato da Monica